Societari under 18, avanti Rieti e Fiamme Gialle

25 Settembre 2021

A Brescia, nella prima giornata della finale nazionale, si migliora l’ostacolista Dentato con 13.79 nei 110hs. Domenica si assegnano gli scudetti allievi

 

Dopo la prima giornata di gare a Brescia, nella finale A dei Campionati italiani di società allievi, comandano la Studentesca Rieti Milardi al maschile e le Fiamme Gialle Simoni al femminile. Tra gli uomini sei punti (104 a 98) separano i leader dagli inseguitori delle Fiamme Gialle Simoni, terza l’Atletica Vicentina (83) che è invece seconda nella classifica delle donne con nove punti di ritardo (97 contro 88) ma davanti alla Bracco Atletica (85). In mattinata l’impianto bresciano è stato intitolato a Gabre Gabric con una significativa cerimonia che ha visto la presenza del campione olimpico Marcell Jacobs, due volte medaglia d’oro ai Giochi di Tokyo per aver trionfato nei 100 metri e con la 4x100 azzurra. Domani la seconda e decisiva giornata per assegnare gli scudetti under 18.

A livello individuale, in evidenza Damiano Dentato (Studentesca Rieti Milardi) che scende nei 110 ostacoli a 13.79 (-0.9). È il suo primo blitz sotto i 14 secondi con le barriere da 91 centimetri, ma aveva già abbattuto il muro con quelle da un metro firmando la migliore prestazione italiana di categoria alla fine di maggio (13.87) prima di uno stop per problemi fisici. Vento contrario anche nei 100 metri con il campione italiano Yassin Bandaogo che domina in 10.88 (-1.3), al femminile Great Nnachi (Battaglio Cus Torino) si prende la rivincita della rassegna tricolore con 12.15 (-1.8) davanti a Ludovica Galuppi (Bracco Atletica, 12.19). Nel mezzofondo si fa notare Mario Roani (Nissolino Intesatletica) che eguaglia il personale di 3:50.48. Netto il successo nei 100hs per la tricolore Celeste Polzonetti (Bracco) in 13.97 (-1.0), nel disco Matteo Zordan (Atl. Vicentina) sfiora il suo primato con 53,00. [RISULTATI]

FINALI B - Quattro sedi per le finali B interregionali. Nel gruppo Nord-Ovest, a Boissano (Savona), cresce nei 100 metri Francesco Inzoli (Cus Pro Patria Milano) con 10.71 (+0.3): sei centesimi di progresso per il campione italiano di categoria nel lungo. Si migliora anche la compagna di club Marta Amani sui 400 in 55.56. Tra i club guidano Team-A Lombardia (allievi) e Pro Sesto Atletica (allieve). [RISULTATI] A Cles (Trento) avvicina il personale nei 2000 siepi con 5:51.86 il tricolore Simone Valduga (Us Quercia Trentingrana) nel gruppo Nord-Est che vede al comando le Fiamme Oro Padova in entrambe le classifiche. [RISULTATI] Le squadre dell’Adriatico sono impegnate a Sulmona (L’Aquila), dove Anna Musci (Alteratletica Locorotondo) spedisce il peso a 16,01, con il primo posto provvisorio di Amatori Cisternino Ecolservizi e Atletica Arcs Cus Perugia. [RISULTATI] A Firenze, nel gruppo Tirreno, avanti Self Atletica Montanari & Gruzza Reggio Emilia e Toscana Atletica Empoli Nissan. [RISULTATI]

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: