Mezza di Arezzo per i Tricolori master

24 Settembre 2021

Domenica torna la gara internazionale di 21,097 chilometri nella città toscana. In palio i titoli italiani over 35

 

Tutto pronto per la 22esima edizione della Maratonina internazionale Città di Arezzo, valida quest’anno come Campionato italiano master di mezza maratona. Circa 550 gli iscritti che prenderanno il via domenica 26 settembre in un’unica partenza alle 9.30 da via Roma, di fronte a piazza Guido Monaco, su un percorso scorrevole. Il livello tecnico della gara, in particolare quella maschile, potrebbe portare risultati di rilievo con diversi atleti che vantano un personale inferiore all’ora e due minuti sui 21,097 chilometri, a cominciare dai keniani Joel Maina Mwangi (Dinamo Sport, 1h00:40) e Ishmael Kalale (1h00:47). In base alle prestazioni dell’ultimo periodo da seguire anche Solomon Koech (Libertas Unicusano Livorno), James Mburugu già primo alla mezza di Arezzo nel 2017 e il burundese Olivier Irabaruta (Us Quercia Trentingrana), reduce dalla maratona olimpica. Per i titoli italiani di categoria attesi l’ex azzurro Domenico Ricatti (SM40, Terra dello Sport), Pasquale Rutigliano (SM40, Bitonto Runners), Joachim Nshimirimana (SM45, Track & Field Master Grosseto) e Mohamed Hajjy (SM40, Atl. Castenaso Celtic Druid). Favorita al femminile la keniana Lucy Mawia Muli (Gs Lammari), di recente vincitrice sui 5 km della Scalata al Castello di Arezzo. Ma attenzione alla britannica Verity Ockenden, bronzo agli Europei indoor nei 3000, che ha un primato di 1h14:35 mentre per il tricolore master saranno in gara tra le altre Maurizia Cunico (SF40, Atl. Casone Noceto), Marcella Mancini (SF50, Atl. Casone Noceto) e Simona Santini (SF40, Atl. Amatori Osimo) nella manifestazione organizzata dall’Up Policiano Arezzo Atletica e che torna dopo un anno di stop.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: