Europei Under 23, azzurri verso Ostrava




 

Arriverà stasera ad Ostrava (Rep. Ceca) la Nazionale italiana che dal 14 al 17 luglio sarà in gara agli ottavi Campionati Europei under 23. Sono 50 in tutto gli azzurri (nati tra il 1989 e il 1991) convocati per l'evento continentale dal DT Francesco Uguagliati, 28 uomini e 22 donne. Manca, purtroppo, all'appello l'altista Elena Vallortigara, nel 2010 bronzo iridato e primatista nazionale junior, ancora bloccata da problemi alla caviglia sinistra. Un migliaio gli atleti del Vecchio Continente attesi sulla pista dello stadio che ogni anno è sede del prestigioso meeting Golden Spike. Per molti la rassegna continentale di categoria è l'evento che vale una stagione, per altri sarà, invece, un'importante tappa di passaggio in ottica Mondiali di Daegu (27 agosto - 4 settembre).   

OSTRAVA-KAUNAS-OSTRAVA - Per cinque dei convocati è la seconda volta in azzurro ad Ostrava. Nel 2007, infatti, lo sprinter Michael Tumi (nel 2011 tricolore assoluto dei 60 indoor e poi semifinalista europeo a Parigi), l'ostacolista/decatleta Michele Calvi, la siepista Valeria Roffino e i marciatori Antonella Palmisano (da junior, argento europeo 2009 e oro in Coppa del Mondo 2010) e Riccardo Macchia erano Allievi e qui avevano preso parte ai Mondiali di categoria. In quella stessa edizione Elena Vallortigara aveva vinto il bronzo nell'alto, medaglia poi ribadita da junior a Moncton. "Azzurro-bis" alla rassegna continentale under 23, invece, per 15 degli atleti già in gara a Kaunas nel 2009, tra i quali il campione in carica del triplo Daniele Greco (la Francia ha convocato ad Ostrava il campione e primatista mondiale indoor Teddy Tamgho, mentre sui 200 è annunciato il tricampione europeo della velocità Christophe Lemaitre ndr) e l'altista Marco Fassinotti, nel 2011 sesto agli Euroindoor di Parigi con 2,29, identico piazzamento da lui ottenuto in Lituania due anni fa (2,21). In squadra per Ostrava anche altri ex-juniores come l'astista, argento dei Mondiali Under 20 della passata stagione, Claudio Stecchi e la neoprimatista italiana dei 3000 siepi Giulia Martinelli, entrambi freschi di debutto anche nella Nazionale maggiore. Senza dimenticare chi, nella categoria juniores, una medaglia europea se l'è già messa al collo, ovvero Mario Scapini, oro dei 1500 ad Hengelo 2007 dove la discobola Tamara Apostolico raggiunse il bronzo. Lo stesso metallo che, due anni più tardi a Novi Sad (Serbia), si portarono a casa Diego Marani sui 200 e Francesco Cappellin come frazionista della 4x400. 

7 EDIZIONI, 34 MEDAGLIE ITALIANE - 34 il numero delle medaglie conquistate dagli italiani nel corso delle precedenti 7 edizioni della rassegna continentale under 23. In tutto, 10 ori, 6 argenti e 18 bronzi. 22 i metalli vinti dagli uomini, 12 quelli al femminile. Proprio nel 2009 a Kaunas (Lituania) i quattro podi arrivarano tutti dalla squadra maschile con gli argenti della 4x400 (Vistalli-Juarez-Fontana-Galvan) e di Andrea Lalli sui 10000, il bronzo del marciatore Matteo Giupponi e l'oro nel triplo di Daniele Greco con il nuovo primato nazionale Promesse (17,20). Eppure negli annali della manifestazione non mancano nomi di azzurre che, dopo il titolo under 23, hanno colto importanti successi internazionali come Manuela Levorato (campionessa di 100 e 200 nel 1999), il bronzo olimpico della marcia Elisa Rigaudo (prima nel 2001) e la triplista Simona La Mantia (argento 2003 e oro 2005). A Turku (Finlandia) nel 1997 la prima e più vittoriosa edizione per i colori azzurri con 4 successi (800/Longo; Zanon/5000; Berradi/10000; Di Pardo/3000st), a Debrecen (Ungheria), invece, nel 2007 il bottino più magro con solo 2 bronzi (110hs/Abate; Meucci/10000). Così, invece, il medagliere nelle restanti edizioni: 1999 Göteborg (Svezia - 3/1/3); 2001 Amsterdam (Olanda - 1/0/3); 2003 Bydgoszcz (Polonia - 0/1/1); 2005 Erfurt (Germania - 1/1/5).

EUROUNDER23 IN STREAMING - Sarà possibile seguire in diretta web la manifestazione attraverso un apposito streaming video con commento in inglese accessibile attraverso il sito dell'European Athletics.

ISCRITTI/Entries: Uomini/Men - DONNE/Women

a.g.

CAMPIONATI EUROPEI UNDER 23
Ostrava (Rep. Ceca), 14-17 luglio
La squadra Italiana/Italian Team

UOMINI/Men   
100/4x100 Francesco  BASCIANI  (Fiamme Gialle / Acsi Campidoglio Palatino)
                 Delmas     OBOU       (Fiamme Gialle / Cus Pisa Atletica Cascina)
                 Michael     TUMI        (Aeronautica Militare / Atl. Vicentina)
200/4x100 Alex     DA CANAL  (Jager Atletica Vittorio V.to)
                Davide  MANENTI   (Aeronautica Militare / Atl. Piemonte)
                Diego    MARANI    (Fiamme Gialle / Atl. Riccardi Milano)
400/4x400 Francesco  CAPPELLIN  (Aeronautica Militare / Assindustria Sport Padova)
                 Domenico  FONTANA    (Fiamme Oro  / G.A. Bassano)
800/4x400 Mario       SCAPINI (Cus Pro Patria Milano)
800           Giordano  BENEDETTI  (Fiamme Gialle / Atl. Trento)
1500 Michele  FONTANA       (Aeronautica Militare / Atl. Lecco Colombo Costruz.)
5000 Ahmed  EL MAZOURY  (Fiamme Gialle / Atl. Lecco Colombo Costruz.)
        Manuel  COMINOTTO  (Atletica Firenze Marathon S.S.)
10000 Riccardo  STERNI      (Esercito / Marathon Trieste)
3000st Patrick   NASTI        (Fiamme Gialle / Marathon Trieste)
           Andrea  SCOLERI    (Aeronautica Militare / Cus Torino)
110hs  Michele  CALVI        (Esercito / G.S. Self Atl. Montanari Gruzza)
400hs/4x400  Andrea    GALLINA   (Aeronautica Militare / Atl. Cento Torri Pavia) 
                     Giacomo  PANIZZA   (Atl. Lecco Colombo Costruz.)
Alto Marco  FASSINOTTI     (Aeronautica Militare / Atletica Piemonte)
Asta Claudio M. STECCHI   (Fiamme Gialle / Assi Giglio Rosso Firenze)
Lungo Gregory  BIANCHI     (Pro Sesto Atl.)
Triplo Daniele  GRECO        (Fiamme Oro / Bruni Pubbl. Atl. Vomano)
Disco Eduardo  ALBERTAZZI (Fiamme Gialle / Asa Ascoli Piceno)
Martello Simone  FALLONI   (Atl. Studentesca CA.RI.RI)
Marcia 20km Andrea    ADRAGNA (Fiamme Oro / Atl. Riccardi Milano)
                   Riccardo  MACCHIA  (Fiamme Oro / Bruni Pubbl. Atl. Vomano)
                   Federico  TONTODONATI  (Cus Torino)   

DONNE/Women   
100/4x100 Ilenia  DRAISCI  (Esercito / Audacia Record Atletica)
200/4x100 Martina  AMIDEI      (Cus Torino)
                 Michela  D’ANGELO   (Camelot)
400 Clelia    CALCAGNO  (Esercito)
1500 Giulia Alessandra  VIOLA     (Fiamme Gialle / Atletica Mogliano)
        Federica SOLDANI (Assindustria Sport Padova)
3000st Giulia    MARTINELLI  (Forestale / Atl. Studentesca CA.RI.RI)
           Valeria  ROFFINO      (Fiamme Azzurre / Runner Team 99 SBV)
100hs/4x100   Giulia  PENNELLA       (Esercito / Audacia Record Atletica)
Alto  Chiara  VITOBELLO        (Camelot)
Asta Giorgia  BENECCHI        (Esercito / Cus Parma)
        Miriam  GALLI              (Mollificio Modenese Cittadella)
       Alessandra  LAZZARI     (Cus Perugia)
Lungo Laura  STRATI            (Atl. Vicentina)
         Teresa  DI LORETO     (Fiamme Azzurre / Audacia Record Atletica)
Triplo Eleonora  D’ELICIO      (Fiamme Azzurre / Cus Torino)
         Cecilia  PACCHETTI     (Atl. Brescia 1950 Ispa Group)
Disco Tamara  APOSTOLICO (Camelot)
Marcia 20km Anna Eleonora  GIORGI  (Fiamme Azzurre / Atl. Lecco Colombo Costruz.)
                   Antonella  PALMISANO    (Fiamme Gialle / Atletica Don Milani)
4x100  Martina  BALBONI (G.S. Self Atl. Montanari Gruzza)
           Camilla  FIORINDI (Atletica Firenze Marathon S.S.)

Nella foto, il triplista azzurro Daniele Greco (Giancarlo Colombo/FIDAL)
  

File allegati:
- Il sito della manifestazione



Condividi con
Seguici su: