Euroindoor: la rassegna stampa degli azzurri

09 Marzo 2015

Notevoli i ritorni in termini di comunicazione della trasferta a Praga. Larghi spazi sui quotidiani nazionali sia oggi sia ieri, per le medaglie degli azzurri, e buona performance tv da parte della RAI.


 

di Marco Sicari

Boom dell’Italia dell’atletica sui media nazionali. La rassegna stampa di oggi vede tutti i quotidiani nazionali assegnare larghi spazi (e giudizi lusinghieri) agli atleti in maglia azzurra. “L’Italia sorride con Del Buono e Chesani”, racconta da Praga l’inviata del Corriere della Sera, Gaia Piccardi. Che nell’accostare i due protagonisti dei podi azzurri scrive: “Il gigante e la bambina”. Per la Del Buono, nel testo, anche un appellativo che sembra fatto per lei: “Gianburrasca”. Repubblica titola così il servizio a firma di Alessandra Retico: “Salti d’argento, dopo la Trost ecco Chesani”. La Stampa sceglie un indovinato gioco di parole per presentare l’articolo di Giulia Zonca: “Medaglie giovani e grinta. C’è Del Buono nell’Italia”. Nelle prime righe, la Zonca scrive: “le medaglie rimediate agli Euroindoor non sono molte ma parlano di futuro: c’è una nuova generazione che non ha paura di dichiarare “tocca a noi” prima di iniziare e non si nasconde dietro acciacchi e preparazioni menomate”. La Gazzetta dello Sport mette in prima le foto dei due azzurri: “Chesani salta sull’argento, Del Buono 1500 da bronzo”. All’interno, ad illustrare i servizi firmati dall’inviato a Praga Andrea Buongiovanni, un titolo onirico a tutta pagina: “L’Italia si aggrappa al cielo”. L’articolo mette l’accento sui numeri della squadra italiana, che vengono così interpretati: “La squadra, insomma, si è espressa anche meglio di quel che sulla valeva. E, date le premesse, è un mezzo successo. Al netto dei tanti, troppi assenti per infortunio, c’è da rimboccarsi le maniche. Ma gli atleti sui quali lavorare non mancano”.

“Chesani, l’argento dopo i guai”, titola Il Corriere dello sport, nella pagina dedicata per intero all’atletica. Lo spazio è diviso verticalmente in due, con l’altro titolo dedicato a Federica: “Del Buono: Ringrazio mia nonna”. Richiamo in prima pagina, con titolo “Che medaglie con Chesani e la Del Buono”. I servizi sono di Franco Fava, firma di punta del quotidiano sportivo romano, che dedica una colonna anche al successo europeo del padre della mezzofondista azzurra, Gianni Del Buono, che nel 1971 fu bronzo nei 1500 metri agli Euroindoor di Duisburg. “Quanto vola quest’Italia” strilla Il Giornale nell’introdurre il pezzo a firma di Riccardo Signori, mentre Il Messaggero (richiamo in prima pagina “Chesani e Del Buono, sorrisi da podio agli Europei”) titola d’apertura “Azzurri, medaglia doppia”. Tuttosport non risparmia gli elogi all’Italia dell’atletica: “Chesani-Del Buono, Italia più in alto, il podio è doppio”. Le firme sono quelle di Walter Brambilla, presente a Praga, e di Andrea Schiavon, che firma un bell’editoriale dal titolo “Quei nove passi di Silvano e il volto social di Federica”.

Ottima la performance della RAI, le cui trasmissioni sono state commentate da Franco Bragagna e Stefano Tilli. Valutazione di segno positivo espressa sia in considerazione degli standard di ascolto di Rai Sport 2 (la rete sulla quale la manifestazione è stata trasmessa), sia della lunghezza delle dirette. A fondo pagina è rappresentato il dettaglio, ma spicca particolarmente il dato delle due parti pomeridiane di sabato e domenica, con le finali a rendere interessante il programma. Sabato (dalle 16:29 alle 20:12) l’Europeo di Praga ha fatto registrare un ascolto medio di 183.449 spettatori, pari ad uno share dell’1,12%; il picco, ovviamente, per la gara di Alessia Trost, il 2,72% di share fatto registrare alle 15:55. Domenica, altra lunga diretta (13:00-18:20), peraltro nel pomeriggio dominato, in tv, dalla presenza delle partite di calcio della serie A, ed ancora un buon risultato medio: 133.977 spettatori, pari ad uno share dello 0,76, con un picco dell’1,57% posizionato alle 17:40. Senza dimenticare su Rai 2 la "Domenica Sportiva" che ha dedicato l'apertura di puntata ai 1500 metri di bronzo di Federica Del Buono, oltre ad un ampio servizio sulle tre medaglie azzurre di Praga. Le quattro giornate della rassegna continentale sono andate in onda anche su Eurosport 2 con il commento di Maurizio Trezzi e dell'olimpionico Alberto Cova.

Europei Indoor Praga 2015
Dati di ascolto RaiSport 2

Giovedì 5 marzo

16:16:38

18:46:46

ATLETICA LEGGERA - CAMPIONATI EUROPEI INDOOR (D)

54.874

0,40%

Venerdì 6 marzo

09:40:58

13:54:22

ATLETICA LEGGERA - CAMPIONATI EUROPEI INDOOR (D)

45.070

0,46%

15:54:51

19:07:30

ATLETICA LEGGERA - CAMPIONATI EUROPEI INDOOR (D)

76.758

0,58%

 Sabato 7 marzo

09:55:20

11:55:41

ATLETICA LEGGERA - CAMPIONATI EUROPEI (D)

41.510

0,63%

16:29:26

20:12:27

ATLETICA LEGGERA - CAMPIONATI EUROPEI INDOOR (D)

183.449

1,12%

 Domenica 8 marzo

13:00:19

18:20:34

ATLETICA LEGGERA - CAMPIONATI EUROPEI INDOOR (D)

133.977

0,76%

RISULTATI

FOTO - 1-2. giornata

FOTO - 3. giornata

FOTO - 4. giornata

TUTTE LE NOTIZIE/News



Condividi con
Seguici su: