Cross: Vallagarina al traguardo delle 40 edizioni

12 Gennaio 2017

Compleanno speciale per la campestre internazionale in Trentino, domenica 15 gennaio. Attesi gli azzurri Razine e Salami con i gemelli Dematteis, al femminile Dossena, Roffino e Dal Ri.


 

Festeggia la quarantesima edizione il Cross della Vallagarina, che si svolgerà domenica 15 gennaio sul tradizionale tracciato di Villa Lagarina (Trento). Annunciati alla partenza due atleti già vincitori della gara: l’etiope Alemitu Amara Hawi, che ha conquistato il successo femminile nella scorsa stagione, e il keniano Robert Ndiwa, a segno nella prova maschile tre anni fa. Stavolta l’africano è chiamato al duello con il burundese Olivier Irabaruta, protagonista nelle recenti manifestazioni disputate in Italia e leader della We Run Rome. Sono questi i favoriti dell’evento organizzato dall’Us Quercia Trentingrana, anche se gli altri contendenti proveranno a rendere loro la vita difficile. Tra le donne al via Sara Dossena (Laguna Running), migliore italiana al Campaccio, e Valeria Roffino (Fiamme Azzurre), prima azzurra negli Europei di corsa campestre, insieme a Costanza Martinetti (Atl. Libertas Arcs Cus Perugia), bronzo under 23 a squadre nella rassegna continentale disputata a Chia, e poi Ivana Iozzia (Calcestruzzi Corradini Excelsior), senza dimenticare la trentina Federica Dal Ri (Esercito) che su questo percorso ha colto il tricolore nel 2005 e ora spera di superare l’attacco influenzale in tempo per presentarsi alla partenza. Situazione analoga anche per Marouan Razine (Esercito), rientrato dal cross internazionale di Edimburgo con qualche linea di febbre, mentre in piena salute sono Marco Salami (Esercito), che si è piazzato sedicesimo nella capitale scozzese, i gemelli Martin e Bernard Dematteis (Corrintime), campione e vice campione europeo di corsa in montagna, e il siepista Abdoullah Bamoussa (Atl. Brugnera Friulintagli), azzurro alle Olimpiadi di Rio, oltre all’ucraino Vasyl Matviychuk.

Anche quest’anno la manifestazione è inserita nel circuito European Athletics Cross Country Permit. “Per la nostra società è già un successo riuscire ad allestire un’altra edizione del Cross della Vallagarina - è stato il commento di Carlo Giordani, presidente dell’Us Quercia Trentingrana, nella presentazione che si è tenuta ieri sera - perché le difficoltà economiche rendono ogni anno più difficile reperire risorse e mantenere uno standard qualitativo elevato. In ogni caso sapremo essere all’altezza e finché le forze ce lo permetteranno andremo avanti con la nostra mission organizzativa”. Presente fra gli altri alla conferenza stampa Fulvio Viesi, presidente FIDAL Trentino.

Le gare a Villa Lagarina, nel centro sportivo in località “Ai Giardini”, si apriranno alle ore 11.00 di domenica mattina con le prove master e proseguiranno con quelle giovanili, mentre le due gare assolute scatteranno alle 14.25 per le donne e alle 15.00 con gli uomini.

Come tradizione, il pomeriggio della vigilia sarà caratterizzato dal convegno tecnico ospitato dalla Sala Nobile di Palazzo Libera che vedrà nel ruolo di relatori i giovani ricercatori Stefano Righetti (“Test del lattato nel mezzofondo veloce: è utile?”) e Luca Del Curto (“Forza e prestazione nella corsa prolungata. Quale Relazione?”) con inizio alle ore 15.00.

TV - Sintesi mercoledì 18 gennaio dalle ore 21.00 alle 22.15 su Nuvola61 (canale 61 terrestre).

Luca Perenzoni

Programma orario
ore 10.00: Ritrovo e conferma iscrizioni
ore 11.00: Master SF35 e oltre, SM60 e oltre (1 giro piccolo + 2 giri grandi = 3140m)
ore 11.25: Master SM50-SM55 (4 giri grandi = 4670m)
ore 11.50: Master SM35-SM45 (4 giri grandi = 4670m)
ore 12.20: Ragazze (2 giri piccoli = 1610m)
ore 12.35: Ragazzi (2 giri piccoli = 1610m)
ore 12.50: Cadette (1 giro piccolo + 1 giro grande = 2040m)
ore 13.05: Cadetti (2 giri grandi = 2470m)
ore 13.20: Allieve (3 giri grandi = 3570m)
ore 13.20: Juniores F (4 giri grandi = 4670m)
ore 13.50: Allievi (1 giro piccolo e 3 grandi = 4240m)
ore 13.50: Juniores M (1 giro piccolo + 5 giri grandi = 6440m)
ore 14.25: Assoluta F (1 giro piccolo + 5 giri grandi = 6440m)
ore 15.00: Assoluta M (8 giri grandi = 9070m)

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- Il sito della manifestazione


Condividi con
Seguici su: