Consiglio, varato il Bilancio 2006




 
Il Consiglio federale, nel corso della riunione tenutasi oggi, 30 novembre, presso la sede FIDAL, ha approvato il Preventivo economico e la Relazione programmatica al bilancio di previsione 2006. Le risorse iscritte in entrata nel documento ammontano a complessivi 10.949.671 Euro. Il riparto delle risorse, come da indicazioni emerse al termine della riunione di Consiglio del 18 novembre scorso, ma soprattutto seguendo il documento di indirizzo prodotto dall’Assemblea di Chianciano del novembre 2004, sarà indirizzato principalmente verso quelle che sono state definite come le priorità dell’azione federale nel corso della prossima stagione, ovvero: 1) l’attività tecnica, con coinvolgimento di atleti, tecnici e società; 2) il Progetto “Tutela del Talento”, investimento di medio e lungo periodo per la valorizzazione del patrimonio atletico e il conseguimento di grandi risultati; 3) la formazione dei tecnici, con la cooperazione del Centro Studi e Ricerche, per la crescita qualitativa del movimento; 4) la cura e la gestione degli eventi federali top; 5) l’assistenza sanitaria agli atleti e la lotta al doping attraverso informazione e dissuasione. Varati definitivamente anche i Regolamenti dell’attività estiva: tra le note emerse dal corposo testo (presto integralmente consultabile attraverso il sito internet Fidal), spiccano i criteri di partecipazione ai Campionati di società su pista assoluti 2006. Alla finale A “oro” prenderanno parte 12 club maschili e altrettanti femminili, sulla base di questa ammissione: di diritto vengono ammesse le otto società finaliste della serie Oro 2005, e le prime due della serie Argento, previa, ovviamente, la conferma del punteggio (15.900 punti per gli uomini, 15.300 per le donne; per queste ultime, inseriti anche i 3.000 metri siepi); i rimanenti due posti verranno assegnati alle prime due società tra le dodici ammesse di diritto alla finale A “argento” (le sei dal 3° all’8° posto dell’argento 2005, e le sei classificate dal 1° al 6° posto dell’A1 2005) che avranno ottenuto i migliori punteggi dopo la seconda fase 2006. Confermata, tra le altre cose, l’annunciata nascita di un Campionato di società su pista Under 20 (sostituisce nei fatti quello Junior-Promesse). Definite anche le date dei Campionati federali estivi (al momento ancora privi di sede: l’assegnazione avverrà nel prossimo Consiglio): i Campionati Italiani Assoluti individuali si svolgeranno venerdì e sabato 7-8 luglio, mentre la finale A dei Campionati di società (serie “oro” e “argento”) il 23 e 24 settembre; appuntamento a fine luglio per i Campionati Italiani Junior e Promesse (21-23 luglio), e all'inizio di ottobre per la rassegna Allievi (7-8 ottobre). La prossima riunione di Consiglio federale è fissata per sabato 17 dicembre (sede FIDAL, ore 10); il giorno prima, venerdì 16, doppio appuntamento, sempre presso la sede FIDAL: al mattino, Giunta esecutiva; nel pomeriggio, conferenza dei Presidenti di Comitato Regionale. (30 novembre 2005)


Condividi con
Seguici su: