Collio ancora super, a Stoccarda corre in 6.59




 
Ancora un secondo posto internazionale per Simone Collio, dopo quello ottenuto la scorsa settimana nel Russian Winter di Mosca. Oggi pomeriggio, la fiamma gialla milanese ha centrato un'eccellente seconda piazza alla Sparkassen Cup di Stoccarda, correndo i 60 metri in 6.59, tre centesimi peggio del "solito" cubano Freddy Maiola, che lo aveva già preceduto a Mosca. Collio aveva superato il rivale in batteria (6.62 a 6.66), ma nel turno decisivo il cubano ha azzeccato una partenza davvero al limite (0.109, 0.142 per Collio), scavando un solco incolmabile. L'obiettivo per l'azzurro resta quello dello scorso anno, almeno a livello cronometrico: il record italiano della distanza, ovvero il 6.55 messo a segno da Pierfrancesco Pavoni ad Atene, il 7 marzo del 1990.


Condividi con
Seguici su: