Celle, i colori del meeting Arcobaleno

18 Luglio 2019

Nella 31esima edizione, in provincia di Savona, tanti stranieri protagonisti: 6,46 della francese Lesueur nel lungo, 56.43 per la sudafricana van der Walt sui 400hs. L’azzurra Milani seconda nei 200 in 24.52


 

L’edizione numero 31 del Meeting Arcobaleno AtleticaEuropa, a Celle Ligure (Savona), si conferma uno degli appuntamenti preferiti da tanti stranieri. Nel lungo protagonista la francese Eloyse Lesueur-Aymonin, due volte campionessa europea all’aperto ma anche iridata indoor, che salta 6,46 (+0.8) al termine di una gara in crescendo. Fa il bis nei 400 ostacoli Zeney van der Walt, oro mondiale under 20: per la giovane sudafricana è il secondo successo consecutivo su questa pista con 56.43. Si risolvono in volata le sfide degli 800 metri: Abdessalam Machmach (Athletic Club 96 Alperia) piazza l’allungo risolutivo con 1:49.05 sul non ancora ventenne romeno Catalin Tecuceanu (Silca Ultralite Vittorio Veneto, 1:49.71), mentre stavolta Stefano Migliorati (Cs San Rocchino) non trova il cambio di ritmo e viene sorpassato all’imbocco dell’ultima curva, per chiudere terzo in 1:50.83. Tra le donne Irene Vian (Atl. Riviera del Brenta, 2:06.75) riesce a spuntarla nei confronti di Serena Troiani (Cus Pro Patria Milano, 2:06.92). Due doppiette nigeriane nella velocità: sui 200 metri Joy Udo-Gabriel si impone in 24.16 (+0.7) davanti all’azzurra Marta Milani (Esercito, 24.52), bronzo con la 4x400 quest’anno agli Europei indoor, dopo essere sfrecciata in 11.65 (+0.6) superando Sofia Bonicalza (Pro Sesto Atletica, 11.99). Al maschile il connazionale Jerry Japka conquista entrambe le gare con 10.40 (+0.6) e 20.72 (+0.2). Nei 110 ostacoli, successo in 13.71 con vento nullo del brasiliano Paulo Henrique da Silva e nel giro di pista con barriere 50.42 del giapponese Keisuke Nozawa. [RISULTATI/Results]

ROVELLASCA - Netto progresso di Simone Tanzilli sui 100 metri. Alla terza edizione della Notturna di Rovellasca (Como), il 23enne velocista corre in 10.43 (+0.8) per migliorarsi di undici centesimi. Lo sprinter dell’Atletica Riccardi Milano 1946 è soprattutto uno specialista dei 200, distanza in cui ha raggiunto la semifinale alle recenti Universiadi di Napoli, e precede l’azzurro Federico Cattaneo (Aeronautica, 10.48). [RISULTATI/Results]

l.c.

VIDEO | RIVEDI IL MEETING DI CELLE LIGURE 2019

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: