CdS, finale A1: premiati Lemmi e La Barbera




 
Prima giornata della finale “A1” dei Societari giovanili alla Farnesina. Premiati nell’occasione due talenti giovani della nostra atletica: la mezzofondista Silvia La Barbera, 19enne palermitana, campionessa europea juniores nei 5000 a Tampere in luglio, e il saltatore livornese Andrea Lemmi, terzo “under 20” di sempre con il 2.25 che gli ha regalato il podio nell’alto agli Assoluti di Rieti. Ultimi scampoli di agonismo su piste e pedane: in evidenza a Roma la promessa bergamasca Raffaella Lamera, capace di superare ancora la quota di 1.80 in alto alla gara conclusiva di una stagione lunga e logorante. Di buon valore anche il 47.50 del pavese Stefano Aguzzi, nazionale “under 23” agli Europei di Bydgoszcz, e la gittata della junior genovese Silvia Salis nel martello. MIGLIORI RISULTATI – maschili, 100: (-1.8) Barone 10.98; 400: Aguzzi 47.50, Valtorta 48.11, Marè 48.78; 1500: 1.Villani 3:56.10; 5000: Cugusi 14:51.42, Chino 14:52.21; 110hs: (-0.8) Cocchi 14.59; asta: Graziani 4.40; lungo: Bertocchi 6.80; disco: 1.Pini 48.67, Bonecchi 47.07; giavellotto: Sarnari 53.47; 4x100: Forti e Liberi Monza 43.94; femminili, 100: (-0.1) Reina 12.46; 400: Afrifa 58.37; 1500: La Barbera 4:37.15; 100hs: (-0.9) Fedato 14.90, Speciale 15.01; alto: Lamera 1.80, Martini 1.69, Bechini 1.69; peso: Cesar 13.06; martello: Salis 54.57, Franco 46.96, Maschietto 46.30; 4x100: Atl.Bergamo 50.56


Condividi con
Seguici su: