Brugnera: Caravelli 13.19, Hooper 11.53

06 Settembre 2014

Vittoria controvento per l'ostacolista dell'Aeronautica che poi finisce terza nei 100 metri eguagliando il PB 11.65. OK la velocista della Forestale che centra il secondo crono in carriera.

 

Buoni risultati in arrivo oggi dalla decima edizione del Meeting internazionale di Brugnera (Pordenone). L'azzurra Marzia Caravelli (Aeronautica) non ha avuto problemi a regolare la concorrenza nei 100hs e controvento (-1.5) ha fermato il cronometro a 13.19. Dismessi i panni dell'ostacolista, la pordenonese (componente della 4x100 quarta agli Europei di Zurigo) è quindi andata sui blocchi di partenza dei 100 metri. Anche qui il vento, almeno in batteria, non è stato dalla sua parte: 12.08 (-2.8). In finale ha, quindi, chiuso al terzo posto eguagliando al centesimo il personal best di 11.65 (+0.4), alle spalle della bulgara Inna Lyubomirova 11.37 e di una ritrovata Gloria Hooper. La sprinter della Forestale, reduce da una stagione travagliata dai problemi fisici, ha tagliato il traguardo per seconda in 11.53, secondo crono in carriera ad 8 centesimi dal personale (11.45 nel 2013). Al maschile il più veloce è stato l'under 23 Giovanni Galbieri (Atl. Riccardi Milano), 10.52 a 10.53 (+0.6) in finale su Enrico Demonte (Fiamme Oro). Nei 3000 siepi vittoria e primato personale demolito (di oltre 6 secondi) per il ventenne Osama Zoghlami (CUS Palermo) che stacca tutti in 8:45.99.

Lo junior Enrico Riccobon (Athletic Club Firex Belluno) si è, quindi, aggiudicato gli 800 metri in 1:49.22 ovvero il suo terzo miglior tempo di sempre. Passando ai concorsi, a segno il discobolo Hannes Kirchler (Carabinieri), 61,04, e la lunghista Tania Vicenzino (Esercito), 6,19 (-0.4), mentre Marco Boni (Aeronautica) ha superato quota 5,30 nell'asta.

VIOLA SUL MIGLIO - Trasferta britannica per la tricolore assoluta dei 5000 metri Giulia Viola. La 23enne veneta delle Fiamme Gialle ha, infatti, preso parte ai Great North CityGames nel centro cittadino di Newcastle Gateshead cimentandosi sulla distanza del Miglio (1.609,344 metri). Per l'azzurra crono finale di 4:39.56 e stesso piazzamento, l'ottavo, dei recenti Europei di Zurigo. Vittoria alla britannica Laura Muir (4:34.84) sull'irlandese Ciara Mageean (4:35.47) e la connazionale Hannah England (4:36.07). [RISULTATI/Results]

a.g.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results


Condividi con
Seguici su: