Baldini e la Johnson alla Cinque Mulini




 
Si preannuncia una grande edizione della Cinque Mulini, lo storico cross italiano in programma a San Vittore Olona il 6 febbraio. La manifestazione, alla sua settantatreesima edizione, con l’anticipazione nel calendario non ha più la valenza di rivincita del Campionato Mondiale che aveva negli anni Ottanta, ma non per questo ha perso credito, anzi, e lo dimostrano i nomi che compongono l’albo d’oro e il cast della prossima edizione, a cominciare dai due big già annunciati dagli organizzatori. Innanzitutto il campione olimpico di maratona Stefano Baldini, in una delle sue prime uscite stagionali in una specialità che, pur lontana dai 42,195 km, lo ha sempre appassionato e nella quale ha sempre conseguito ottimi risultati. Poi la campionessa mondiale in carica della specialità, l’australiana Benita Johnson che ha stupito tutti lo scorso marzo a Bruxelles, e che punta al bis alla rassegna iridata di Saint Etienne. Il cast dei partecipanti è in continua evoluzione. Intanto gli organizzatori hanno già affiancato alla Cinque Mulini vera e propria una serie di gare studentesche programmate per sabato 5 febbraio e l’undicesima edizione della Cinque Mulini Rosea, non competitiva di 6 e 12 km che domenica 6 febbraio alle 8,30 aprirà la giornata di gare. Inoltre per quest’anno è stata prevista una novità riguardante la categoria juniores, che si cimenterà in una staffetta 4x2 su un totale di 8 km. Nella foto: Kenenisa Bekele, vincitore nel 2002 (foto Ufficio Stampa Cinque Mulini) File allegati:
- Il sito della manifestazione



Condividi con
Seguici su: