Azzurri in pista a Formia e Savona

27 Aprile 2018

Sabato 28 aprile attesi in gara Bencosme, Lambrughi e Sibilio nei 300 ostacoli, tra le donne Folorunso al via sui 150 metri


 

Prosegue l’attività dell’atletica su pista negli ultimi giorni di aprile, con un calendario sempre più fitto di appuntamenti agonistici. Il weekend propone infatti ben 52 manifestazioni sul territorio nazionale, che presentano migliaia di iscritti e alcuni azzurri attesi in azione. Sabato 28 aprile, al Centro di Preparazione Olimpica Bruno Zauli di Formia (Latina), è in programma una gara sui 300 ostacoli che annuncia ai blocchi di partenza José Bencosme (Fiamme Gialle), semifinalista nei 400hs ai Mondiali di Londra, insieme a Mario Lambrughi (Atl. Riccardi Milano 1946), Mattia Contini (Aeronautica) e all’argento europeo under 20 dei 400hs Alessandro Sibilio (Atl. Riccardi Milano 1946).

Nella stessa giornata a Savona, nei Campionati regionali universitari - 4° Trofeo Roberto Benvenuti, la sfida-clou sarà quella dei 150 metri al femminile con Ayomide Folorunso (Fiamme Oro). La campionessa europea under 23 dei 400 ostacoli, che nel 2017 ha conquistato il successo anche alle Universiadi, è stata protagonista dello scorso fine settimana con la migliore prestazione italiana promesse dei 300hs in 39.03 a La Spezia, sfiorando il limite assoluto. Tra le avversarie sono iscritte la compagna di club Desola Oki, oro europeo under 18 dei 100 ostacoli, con due delle tre gemelle Troiani, Alexandra e Virginia, entrambe del Cus Pro Patria Milano, e Alessia Niotta (Atl. Brescia 1950 Ispa Group). [ISCRITTI/Entries]

Sabato 28 aprile, a Catania, si svolge la prima edizione del Sicilian International Meeting. La manifestazione, inserita nel circuito EAP, annuncia la presenza sui 100 metri di Nicholas Artuso (Atl. Villafranca), argento europeo under 20 nella 4x100, e dell’altro azzurro Giuseppe Leonardi (Carabinieri) sui 200 metri al campo di atletica del Cus Catania.

A San Biagio di Callalta (Treviso), domenica 29 aprile, è previsto il debutto stagionale outdoor nel salto con l’asta della campionessa italiana assoluta Elisa Molinarolo (Aristide Coin Venezia 1949). Sui 200 metri al via l’azzurrina Rebecca Borga (Atl. Biotekna Marcon). [ISCRITTI/Entries]

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: