Athlon Bastia e Acsi Campidoglio campioni Master




 
Peccato solo per la pioggia che non ha voluto risparmiare una doccia fin troppo fresca agli oltre 600 partecipanti della Finale Nazionale dei Campionati di Società Master 2007 che si è svolta, tra sabato e domenica, allo Stadio "Helvia Recina" di Macerata. Ma nemmeno il maltempo è riuscito a frenare l'incontenibile entusiasmo dei veterani dell'atletica leggera italiana che hanno centrato una serie di ottime prestazioni che in termini di classifica hanno assegnato gli scudetti tricolori, in campo maschile, all'Athlon Bastia e, in quello femminile, alla squadra dell'Acsi Campidoglio Palatino. Al quarto posto con le donne e al quinto con gli uomini la SEF Macerata, club che ha curato l'organizzazione dell'evento nazionale. Tra i migliori risultati della manifestazione, da segnalare quelli del primatista europeo M45 Marco Segatel (Olimpia Amatori Rimini) a quota 1,96 m nell'alto e del portacolori della squadra di casa Vincenzo Felicetti (SEF Macerata) vincitore dei 200 m in 24.96. Vittorio Colò, lunghista classe 1911 dell'Olimpia Amatori Rimini, ha saltato 1,93 m. Tra le donne, in particolare evidenza le mezzofondiste dei 1500 m con la MF45 Jocelyne Farruggia (Giovanni Scavo 2000 Atl. - 5:00.72) e la MF55 Waltraud Egger (Meran Forst VB - 5:30.98). Vince di nuovo la campionessa iridata classe 1914 del getto peso Gabre Gabric (Atl. Sandro Calvesi), autrice di un lancio da 4,19 m. Stabiliti anche due nuovi record italiani: il primo nell'alto M65 grazie a Lamberto Boranga (Athlon Bastia) volato a 1,56 m e il secondo di Aldo Del Rio (Road Runners Club MI) nei 400 m M60 con il crono di 58.89. Alessio Giovannini File allegati:
- TUTTI I RISULTATI



Condividi con
Seguici su: