Anche la Console al Memorial Fava




 

Domani, domenica 29 maggio, a Roccasecca, borgo ciociaro in provincia di Frosinone, si svolge la 5ª edizione del Memorial Antonio Fava, la classica corsa su strada su 11,8 km organizzata dalla Pol. "Ciociaria A. Fava" e dedicata al medico sportivo di Roccasecca, scomparso prematuramente dieci anni fa dopo esser stato per vent'anni responsabile sanitario del Centro di Preparazione Olimpica Bruno Zauli di Formia. Dopo il successo della scorsa edizione quest'anno saranno al via quasi mille podisti da tutta Italia. La gara, infatti sarà valida anche per l'assegnazione del primo titolo italiano "laureati in medicina e chirurgia". Al via molti big delle Fiamme Gialle. Su tutti spicca Rosalba Console, 31 anni, una delle regine della maratona azzurra. Sui 42,195 km vanta un personale di 2h27:48, mentre sulla Mezza ha firmato con 1h09:34 la 4ª prestazione italiana all time. Lo scorso marzo alla Maratona di Roma è finita sulla scia delle africane con 2h29:10, nonostante avesse sofferto finoi al giorno prima di un'infiammazione al tibiale. Per la Console la gara di Roccasecca rappresenta un importante test in vista della Coppa Europa sui 10.000 in pista del 4 giugno a Oslo. "In Norvegia conto di migliorare il personale di 32:55, e Roccasecca sarà un valido test prima di volare a Oslo", ha detto la Console che ha confermato la non partecipazione ai Mondiali di fine agosto. «Soffro il caldo e non voglio compromettere la maratona olimpica del prossimo anno a Londra». A Roccasecca in gara anche Cosimo Caliandro, vincitore nel 2008, Gabriele De Nard e Marco Mazza. Attesa la presenza anche di molte società amatoriali del Lazio, Campania, Toscana e Umbria. Il via alle 17.30, nel centro storico.

Nella foto d'archivio, Rosalba Console




Condividi con
Seguici su: