A Tirrenia nuovo corso per docenti scolastici




 
Una settimana dopo l’appuntamento di Formia, nuovo corso di aggiornamento per gli insegnanti scolastici questo weekend al Centro di Preparazione Olimpica di Tirrenia, nel quadro del rilanciato ruolo di collaborazione che la Fidal ha intrapreso con il mondo della scuola. Al corso parteciperanno gli insegnanti delle scuole finaliste dei Giochi Sportivi Studenteschi 2006 più i vincitori dei Gss di corsa campestre di quest’anno, relativamente al raggruppamento Centro-Nord. L’adesione che si è avuta è di circa 25 insegnanti: dopo l’apertura fissata per questa sera alle 21 con la relazione del Prof. Antonio la Torre, dopmani due sessioni di lavoro, la mattina riservata ai lanci e guidata dal Prof.Bastianini, al pomeriggio per i salti con il Prof.Lazzarin Chiusura la domenica mattina con la sessione sulle corse e la marcia curata dal Prof.Falleni. Sempre a proposito di rapporti fra il mondo dell'atletica e la scuola, martedì 3 aprile presso l'I.C.66 Martiri di Grugliasco si svolgerà un incontro di formazione promosso dalla Fidal Piemonte il collaborazione con l'Ufficio Scolastico regionale, riolto ai docenti di educazione fisica delle Scuole di I e II grado. La presentazione del progetto "L'atletica va a scuola" è affidata alla Prof.ssa Renata Scaglia, ex azzurra del lancio del disco ora consigliere regionale. Nel corso dell'incontro sono previsti i contributi di Paolo Moisé (Ftr Piemonte) sul tema "L'insegnamento dell'atletica leggera giovanile: attività in miniatura o percorsi didattici e competizioni ad hoc?"; di Roberto Amerio (referente settore ostacoli) sul tema "Gli ostacoli: uno strumento per tutti i nostri alunni"; e di Paolo Pini (doente di Educazione Fisica ed ex atleta) dal titolo "I lanci a scuola: introduzione, progressione didattica ed avvio ai lanci sia con la classe che nel gruppo sportivo".


Condividi con
Seguici su: