A Bari i titoli invernali di lanci




 
Sabato e domenica, al Campo Scuola Bellavista di Bari, avrà luogo la fase finale dei Campionati Italiani Individuali Invernali Assoluti, Promesse e Giovanili di lanci. Il settore azzurro comprendente discoboli, martellisti e giavellottisti è atteso nel capoluogo pugliese praticamente al completo, per il primo vero test di una stagione che sfocierà in grandi appuntamenti quali i Campionati del Mondo di Osaka, gli Europei under 23 di Debrecen e quelli Junior di Hengelo. Il Direttore Tecnico Nicola Silvaggi indica la manifestazione di Bari come punto di partenza importante: "Gli atleti di vertice ci saranno tutti, ed è dato sapere che si trovano in buone condizioni di forma, avendo potuto lavorare con tranquillità. Nelle settimane immediatamente successive ai Campionati Invernali ci saranno subito gli impegni internazionali di Murcia e Yalta, ed è da Bari che devono uscire le squadre che affronteranno le due imminenti trasferte." Un occhio al presente, quindi, ma con l'attenzione già rivolta al futuro immediato ed agli impegni estivi, anche nelle parole del responsabile di settore Domenico Di Molfetta: "Questi Campionati Invernali sono importanti soprattutto per un'operazione di verifica sulla preparazione degli atleti, in prospettiva dei due impegni della nazionale". Ricordiamo che il 10 marzo le rappresentative junior e promesse saranno impegnate in Spagna a San Javier (Murcia) per un quadrangolare di lanci comprendente, oltre agli azzurri ed ai padroni di casa spagnoli, le nazionali di Francia e Germania. Nel fine settimana successivo invece la nazionale assoluta sarà attesa a Yalta, in Ucraina, per la settima edizione della Coppa Europa Invernale di lanci, dove si aggiungeranno anche gli specialisti del getto del peso, attualmente impegnati nella stagione indoor. Di Molfetta illustra il punto tecnico ed agonistico dell'appuntamento di Bari: "A questa prova sono attesi i nostri migliori specialisti. Le condizioni di tutti sono buone, soprattutto in relazione al periodo, e tecnicamente è possibile assistere a qualche buon risultato; è lecito attendersi delle prestazioni che siano propellente di miglioramenti nel proseguimento della stagione". "C'è da dire che per i giovani c'è l'occasione di fare esperienza internazionale, mi riferisco all'impegno di Murcia, dove gareggiare in un ambito diverso da quello dei confini nazionali rappresenta sempre un banco di prova importante ed un bagaglio da cui ripartire per crescere". Le aspettative, aldilà delle prestazioni tecniche, si rivolgono anche al carattere ed a orizzonti più ampi: "Mi piacerebbe vedere il giusto comportamento in gara degli atleti", aggiunge Di Molfetta, "saggiarne la tenuta agonistica, soprattutto dei più giovani, leggere in pedana la capacità di lottare, la determinazione e la grinta. Marco Buccellato Questo il programma dei Campionati Invernali di lanci a Bari: Sabato, 3 marzo ore 10,00 Martello giovanile maschile ore 11,00 Martello giovanile femminile ore 12,00 Giavellotto giovanile maschile ore 13,00 Giavellotto assoluto/promesse maschile ore 14,30 Giavellotto assoluto/promesse femminile ore 16,00 Giavellotto giovanile femminile ore 17,00 Disco giovanile maschile Domenica, 4 marzo ore 10,00 Disco giovanile femminile ore 11,00 Disco assoluto/promsse femminile ore 12,30 Disco assoluto/promesse maschile ore 14,00 Martello assoluto/promesse femminile ore 15,30 Martello assoluto/promesse femminile File allegati:
- LE LISTE MONDIALI DI LANCI



Condividi con
Seguici su: