4x100: le parole degli azzurri




 

Immaginabile entusiasmo nelle dichiarazioni degli azzurri della 4x100 alla luce del passaggio in finale: "Abbiamo fatto le cose per bene - esordisce a caldo Simone Collio - ora in finale servirà limare quel secondo cambio. Finalmente, dopo 9 anni, una 4x100 italiana torna nella finale di un grande evento internazionale. Dobbiamo dire grazie al prof. Di Mulo per il lavoro che abbiamo svolto insieme".

"Ho avuto una piccola indecisione al momento del cambio - aggiunge Emanuele Di Gregorio - migliorando quella in finale possiamo fare un pensierino pure al record italiano".

"Mi ha comunque fatto un certo effetto - le parole di Fabio Cerutti - tagliare il traguardo prima del giamaicano. Lo considero un po' come un riscatto della prova individuale dove mi è mancato quel lavoro di velocità che sono invece riuscito a fare bene oggi nella mia frazione".  

"Ero carico come una molla - conclude Roberto Donati - è il mio primo vero grande evento in azzurro e domani in finale voglio dare tutto quello che ho".

Nella foto, Simone Collio (Giancarlo Colombo per Omega/FIDAL)

File allegati:
- Le foto dei Mondiali / Photos



Condividi con
Seguici su: