100km, l'Italia ai Mondiali di Gibilterra




 

Venerdì 5 novembre partirà alla volta di Gibilterra, la rappresentativa italiana, che parteciperà al più importante evento di Ultramaratona dell’anno, il Campionato Mondiale ed Europeo della 100 km su strada, indetto dalla IAU e patrocinato dalla IAAF e dalla EA. La gara si svolgerà domenica 7 novembre con partenza alle ore 6:30 ed assegnerà i titoli individuali e quelli a squadre per nazioni. La competizione si svolgerà essenzialmente su un circuito di 5,06 km circa da ripetere 19 volte (di 4,97 km l'ultmo giro), preceduto da un anello iniziale di 3,93 km. Sono iscritte 28 nazioni, per complessivi 211 atleti (79 donne e 132 uomini).Di seguito la composizione delle due squadre azzurre: UOMINI: Andrea Bernabei, Silvio Bertone, Marco Boffo, Francesco Caroni, Marco D'Innocenti, Mario Fattore, Andrea Rigo, Leonardo Sestito; DONNE: Monica Carlin, Monica Casiraghi, Sonia Ceretto, Lorena Di Vito, Maria Ilaria Fossati, Noemy Gizzi, Elena Simsig, Maria Grazia Villella, Cristina Zantedeschi.

Purtroppo il pluricampione Giorgio Calcaterra, bronzo nel 2009 e leader della lista stagionale 2010 grazie alla vittoria del Campionato Italiano di Seregno, dove aveva conseguito il suo primato personale con 6h28:52, non potrà tentare di ripetere la conquista del titolo iridato già suo nel 2008 a causa di un infortunio. L’infermeria purtroppo ha interessato anche il settore femminile ed in particolare Maria Ilaria Fossati. Oltre al Campionato Mondiale ed Europeo Assoluto è in programma anche il Campionato del Mondo Master indetto dalla WMA, al quale sono iscritti anche 7 italiani (Cristina Zantedeschi, Lorena Di Vito, Monica Casiraghi, Silvio Bertone, Antonio Mammoli, Vito Intini e Leonardo Sestito).

Nella foto, Monica Carlin (archivio FIDAL)

File allegati:
- Il sito della manifestazione



Condividi con
Seguici su: