Crippa in Portogallo, Folorunso a Los Angeles

18 Dicembre 2019

I raduni di inizio 2020: il bronzo europeo del cross a Monte Gordo dal 9 gennaio al 6 febbraio, l’ostacolista in California (3-26 gennaio). Fabbri in Sudafrica, Faniel in Kenya


 

In raduno tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020. Oltre a Eleonora Giorgi negli Stati Uniti (a San Diego), a Gianmarco Tamberi in Sudafrica (Potchefstroom), a velocisti e saltatori a Tenerife, e a 102 azzurrini tra Formia e Tirrenia, ecco gli altri stage azzurri in programma.

IN ALGARVE - Ritorno in Portogallo per Yeman Crippa (Fiamme Oro) a poche settimane dal bronzo europeo del cross conquistato a Lisbona. Il primatista italiano dei 10.000 metri - che chiuderà il 2019 alla BOclassic di Bolzano il 31 dicembre - si allenerà di nuovo a Monte Gordo dal 9 gennaio al 6 febbraio, insieme al bronzo continentale dei 3000 siepi Yohanes Chiappinelli (Carabinieri). Con loro anche Ahmed Abdelwahed (Fiamme Gialle), Mohad Abdikadar (Aeronautica), Yassin Bouih (Fiamme Gialle), i gemelli Ala Zoghlami (Fiamme Oro) e Osama Zoghlami (Aeronautica), Elena Bellò (Fiamme Azzurre), Federica Sugamiele (Caivano Runners) ed Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata).

CALIFORNIA - Rientrata di recente dalle tre settimane di raduno in Sudafrica, Ayomide Folorunso (Fiamme Oro) è pronta a preparare un’altra valigia: il bronzo europeo indoor della staffetta 4x400 volerà negli Stati Uniti, a Los Angeles, il 3 gennaio, per restare fino al 26 gennaio. Folorunso aprirà così la stagione olimpica dopo essere diventata nel 2019 la seconda azzurra di sempre nei 400hs (54.75) in occasione dell’oro all’Universiade di Napoli. 

SUDAFRICA - C’è il Sudafrica per Leonardo Fabbri (Aeronautica): il pesista azzurro decollerà il 3 gennaio in direzione Stellenbosch, fino al 1° febbraio. In questa stagione (20,99 il top) ha sfiorato la finale ai Mondiali di Doha con una misura che lo avrebbe qualificato in ogni precedente edizione iridata (20,75) e ha vinto l’argento agli Europei U23 di Gavle. 

RIFT VALLEY - Eyob Faniel (Fiamme Oro) nel paradiso dei runner: dal 4 al 24 gennaio il maratoneta azzurro si preparerà a Kapsabet, in Kenya. Quindicesimo a Doha, nel 2019 ha brillato soprattutto nella mezza maratona con 1h00:53.

QUATTROCENTISTI IN SICILIA - Due staffettisti sesti al mondo con la 4x400 in raduno a Catania: al lavoro dall’11 al 26 gennaio Vladimir Aceti (Fiamme Gialle) ed Edoardo Scotti (Carabinieri), vincitori delle ultime due edizioni degli Europei U20 nei 400 metri.

MARCIA A TIRRENIA - Dall’8 al 18 gennaio il raduno dei marciatori a Tirrenia (Pisa). Questi i convocati. Uomini: Gregorio Angelini (Alteratletica Locorotondo), Michele Antonelli (Aeronautica), Teodorico Caporaso (Aeronautica), Leonardo Dei Tos (Athletic Club 96 Alperia), Gianluca Picchiottino (Fiamme Gialle), Giorgio Rubino (Fiamme Gialle), Federico Tontodonati (Aeronautica). Donne: Lidia Barcella (Bracco Atletica), Nicole Colombi (Atl. Brescia 1950 Ispa Group), Federica Curiazzi (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter), Eleonora Dominici (Acsi Italia Atletica), Valentina Trapletti (Esercito). Under 23: Riccardo Orsoni (Cus Parma), Beatrice Foresti (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter), Vittoria Giordani (Quercia Trentingrana).

MEZZOFONDO - Il raduno del mezzofondo, inizialmente previsto a Grosseto, è stato spostato a Tirrenia (Pisa), sempre dall’8 al 17 gennaio: al lavoro il campione italiano di mezza maratona Nekagenet Crippa (Trieste Atletica) insieme a Soufiane El Kabbouri (Cus Torino), Giuseppe Gerratana (Aeronautica), Maria Chiara Cascavilla (La Fratellanza 1874 Modena), Rebecca Lonedo (Atl. Vicentina), Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) e Federica Zanne (Esercito). Medagliati a squadre degli ultimi Eurocross di Lisbona convocati tra gli U23: Jacopo De Marchi (Trieste Atletica), Sebastiano Parolini (Gruppo Alpinistico Vertovese) e Ludovica Cavalli (Bracco Atletica).

NEWS AGGIORNATA GIOVEDÌ 19 DICEMBRE ALLE 15.30

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: