Guglielmi 21.11, oro nei 200 al Festival Olimpico

25 Luglio 2019

Sprint azzurro ancora vincente: a Baku il velocista veneto diventa il terzo under 18 italiano di sempre alle spalle di Tortu e Howe. Nel martello argento per Rachele Mori (69,04)


 

Altre due medaglie azzurre a Baku (Azerbaigian), nella quarta giornata dell’atletica al Festival olimpico della gioventù europea. Nei 200 metri Federico Guglielmi è protagonista di una volata d’oro in 21.11 (+0.6) per conquistare la vittoria nella rassegna continentale. Un super progresso per il 17enne sprinter che diventa il terzo under 18 italiano di sempre, alle spalle soltanto di Filippo Tortu (20.92) e Andrew Howe (20.99), e demolisce il suo primato che era finora di 21.44. Prosegue il grande momento della velocità azzurra, dopo i successi agli Europei under 20 di Boras. Nella scorsa stagione il veneziano di Favaro Veneto, portacolori dell’Atletica Biotekna Marcon e allenato da Andrea Montanari, era salito sul gradino più alto del podio con la staffetta agli Europei under 18. Il trionfo matura con l’esaltante rimonta sul rettilineo conclusivo, ai danni del danese Tazana Kamanga-Dyrbak (21.15) e del polacco Oliwer Wdowik (21.26), superati negli ultimi metri. Applausi anche per Rachele Mori, argento nel martello. La 16enne dell’Atletica Livorno sfiora il record personale con 69,04 e festeggia il secondo posto: lo zio è Fabrizio Mori, ex iridato dei 400 ostacoli. Con una prova di carattere, la giovane toscana cresciuta sotto la guida di Riccardo Ceccarini agguanta il podio all’ultimo lancio: fino a quel momento era in quinta posizione, al termine è dietro soltanto all’imprendibile finlandese Silja Kosonen (72,35) e ad appena venti centimetri dal 69,24 della qualificazione di due giorni fa. Quello di oggi è il secondo oro a Baku, dopo quello di Gabriele Gamba nei 10.000 di marcia, per gli azzurri che salgono a cinque medaglie, compresi tre argenti.

Per l’Italia diversi piazzamenti nei primi otto: nel lungo è sesta la ligure Chiara Smeraldo, atterrata a 5,75 (+0.5). Sui 400 metri il non ancora 16enne livornese Tommaso Boninti coglie il settimo posto in finale con 48.81, dopo il formidabile miglioramento in batteria che l’ha portato per la prima volta sotto i 48 secondi (47.97). Tra i primi otto anche il genovese Davide Costa, autore di un lancio a 68,39 nel martello per l’ottava posizione. Dopo le sette gare dell’eptathlon, la 15enne veneziana Greta Brugnolo a quota 4910 punti finisce dodicesima, quattro gradini più in alto rispetto a ieri, con il personale sugli 800 metri (2:23.94) preceduto da 5,57 (+0.2) nel lungo e 35,30 nel giavellotto. Sui 2000 siepi la fiorentina Maddalena Pizzamano chiude sedicesima (7:06.04). Al mattino, passano il turno le due allieve impegnate nei turni eliminatori: sui 100 ostacoli avanti la marchigiana Martina Cuccù che coglie il secondo posto della batteria in 13.93 (+1.4) e si qualifica anche la toscana Giada De Martino con 1,75 nel salto in alto. Sarà invece finale diretta nei 1500 metri, anche al femminile, in seguito alla cancellazione del round eliminatorio e quindi Livia Caldarini scenderà in pista direttamente sabato. Domani si gareggia soltanto nel pomeriggio: tre finali azzurre con Massimiliano Luiu (alto), la triplista Mame Diarra Sow e nei 5000 di marcia Martina Casiraghi, oltre alle batterie delle staffette con quattro frazioni a distanze crescenti da 100 a 400 metri, maschili e femminili.

Luca Cassai

START LIST - RISULTATI/Results - ORARIO E AZZURRI IN GARALA SQUADRA ITALIANA/Italia Team - TUTTE LE NOTIZIE/NewsIL SITO DELLA MANIFESTAZIONE

STREAMING - Prevista la trasmissione in diretta video streaming delle finali su EOC CHANNEL e IDMAN TV.

Giovedì 25 luglio

Sessione mattutina

9.00 7.00 Giavellotto F Qualificazione Gruppo A  
9.15 7.15 Lungo F Eptathlon BRUGNOLO
9.35 7.35 100 ostacoli F Batterie CUCCÙ
9.40 7.40 Alto F Qualificazione DE MARTINO
9.45 7.55 Peso M Qualificazione  
10.00 8.00 Giavellotto F Qualificazione Gruppo B  
10.05 8.05 800 M Batterie  
10.25 8.25 Giavellotto F Eptathlon BRUGNOLO


Sessione pomeridiana

18.00 16.00 Martello M Finale COSTA
18.15 16.15 Asta F Finale  
18.15 16.15 Asta M Finale  
18.55 16.55 400 ostacoli F Finale  
19.00 17.00 Lungo F Finale SMERALDO
19.15 17.15 800 F Eptathlon BRUGNOLO
19.40 17.40 Martello F Finale MORI
19.45 17.45 400 M Finale BONINTI
20.05 18.05 2000 siepi F Finale PIZZAMANO
20.30 18.30 200 F Finale  
20.50 18.50 200 M Finale GUGLIELMI

 

Venerdì 26 luglio

18.00 16.00 Disco M Qualificazione Gruppo A  
18.05 16.05 Alto M Finale LUIU
18.10 16.10 Triplo F Finale SOW
18.30 16.30 400 ostacoli M Finale  
18.50 16.50 Staffetta M Batterie ITALIA
19.00 17.00 Disco M Qualificazione Gruppo B  
19.15 17.15 Staffetta F Batterie ITALIA
19.45 17.45 3000 M Finale  
19.50 17.50 Peso M Finale  
20.05 18.05 Giavellotto F Finale  
20.15 18.15 5000 marcia F Finale CASIRAGHI

 

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: