Doppio Melluzzo: due volte 10.49 ad Agropoli

21 Giugno 2019

Ai Tricolori allievi, nei 100 metri il 16enne siciliano è il secondo under 18 italiano di sempre dopo Filippo Tortu. Al femminile Mogliani Tartabini regina dello sprint.


 

di Luca Cassai - interviste video di Anna Chiara Spigarolo

Partenza sprint per i Campionati italiani allievi di Agropoli (Salerno). Nei 100 metri il 16enne Matteo Melluzzo (Milone Siracusa) corre due volte in 10.49 e diventa il secondo under 18 italiano di sempre, eguagliando il tempo di Giovanni Grazioli datato 1976. Ha fatto meglio in questa categoria soltanto Filippo Tortu, con 10.33 nel 2015. In finale il siciliano, a distanza di tre ore, ripete il crono della batteria (e anche con lo stesso vento di +1.0) confermando i suoi progressi sulla pista intitolata a Pietro Mennea. L’ex judoka da 1,87 per 78 kg, allenato da papà Gianni, toglie sette centesimi al suo primato (10.56 a fine marzo con cui era il quinto allievo alltime) dopo aver già scalato le graduatorie indoor vincendo il tricolore di categoria sui 60 metri con 6.81 ad Ancona, secondo di ogni epoca in questa fascia di età. Nel turno eliminatorio non sembra neppure spingere al massimo negli ultimi due appoggi, poi replica comunque il notevole tempo nella gara decisiva. Due veneti completano il podio: Davide Giambellini (Atl. Vicentina, 10.78) e Nazareno Sacchetto (Fiamme Oro Padova, 10.79), entrambi al personale. Anche tra le allieve, secondo titolo dell’anno per Melissa Mogliani Tartabini (Atl. Recanati) che aveva vinto il tricolore in sala e festeggia sul rettilineo all’aperto in 11.90 (+0.9), nove centesimi in meno del proprio limite. In questo caso la finale è molto combattuta: distacco minimo su Greta Rastelli (Team Atl. Marche, 11.91) per una doppietta marchigiana, terzo posto ad Antonella Todisco (Alteratletica Locorotondo, 12.04) nella prima giornata che proclama anche i campioni della marcia femminile e nei 2000 siepi.

VIDEO | MATTEO MELLUZZO 10.49 IN BATTERIA NEI 100 AD AGROPOLI

VIDEO | LA GIOIA DI MATTEO MELLUZZO (intervista di Anna Chiara Spigarolo)

PRIME VOLATE - Si va forte ad Agropoli, fin dal primo turno dei 100 metri. La pista è reattiva, il vento a favore, e il siciliano Matteo Melluzzo sfreccia subito in batteria. Nel caldo pomeriggio sulla pista intitolata a Pietro Mennea, il non ancora 17enne della Milone Siracusa brucia la pista in 10.49 (+1.0) e guadagna altri tre posti nelle liste alltime di categoria, dal quinto al secondo. Davanti rimane soltanto “Pippo” Tortu (10.33). Sulle nove batterie in programma, sei di queste hanno una brezza troppo sostenuta alle spalle e il migliore degli avversari è Nazareno Sacchetto (Fiamme Oro Padova) con 10.70 (+2.3). Via col vento anche al femminile: nel turno eliminatorio svetta Greta Rastelli (Team Atl. Marche) in 11.81 (+3.6).

VIDEO | FINALI DEI 100 METRI AD AGROPOLI

VIDEO | LA CAMPIONESSA DEI 100 ALLIEVE: MELISSA MOGLIANI TARTABINI

DIRETTA STREAMING - Anche quest’anno sarà possibile seguire la manifestazione in diretta video streaming su atletica.tv nelle tre giornate di gare, da venerdì 21 a domenica 23 giugno, per vivere le sfide e le emozioni della rassegna giovanile.

SOCIAL NETWORK - Partecipate con noi al racconto dei Campionati italiani allievi di Agropoli seguendo gli aggiornamenti LIVE attraverso i nostri canali social Instagram: @atleticaitaliana, Twitter: @atleticaitalia e Facebook: www.facebook.com/fidal.it. Sostenete i vostri atleti preferiti, condividete foto e pensieri utilizzando gli hashtag #atletica #Allievi2019.

RISULTATI/Results - FOTO/PhotosORARIO/Timetable - TUTTE LE NOTIZIE/News

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: