Weekend: i meeting in Italia

22 Luglio 2022

A Trieste gli Alpe Adria Athletics Games, incontro internazionale giovanile abbinato al meeting che attende in gara la tricolore Padovan nel giavellotto

 

Prosegue l’attività su pista in Italia con diversi appuntamenti nel fine settimana. A Trieste due giornate di sfide, sabato pomeriggio e domenica mattina, per gli Alpe Adria Athletics Games: un quadrangolare giovanile di respiro internazionale che coinvolge le squadre di Slovenia, Veneto, Emilia-Romagna e Friuli-Venezia Giulia, in cui ogni rappresentativa può schierare due atleti-gara (uno della categoria under 20 e uno di quella under 23). Nel disco atteso Enrico Saccomano (Atl. Malignani Libertas Udine) che di recente si è migliorato superando i sessanta metri in più occasioni fino al 60,99 di un paio di settimane fa a Imola. Al via nei 200 metri la sprinter Giorgia Bellinazzi (Atl. Brugnera Friulintagli) e nel giavellotto Federica Botter (Atl. Brugnera Friulintagli), vincitrici quest’anno del tricolore promesse nelle rispettive specialità. In programma anche la staffetta 4x400 mista. [ISCRITTI]

Una sorta di edizione zero all’insegna del motto “Together-Insieme” per la manifestazione organizzata dal Comitato regionale FIDAL Friuli-Venezia Giulia e dal Comune di Trieste, con l’intenzione di ampliare il numero delle rappresentative partecipanti nella prossima stagione. L’evento è abbinato al classico meeting del Cus Trieste, arrivato alla 51esima edizione, che sabato allo stadio Grezar vedrà impegnata nel giavellotto la campionessa italiana Paola Padovan (Carabinieri), tornata quest’anno a 56,96 per conquistare il successo agli Assoluti. Nei 100 metri in pista Aurora Berton (Libertas Friul Palmanova), sui 100 ostacoli Giada Carmassi (Atl. Brugnera Friulintagli). [ISCRITTI]

Sabato è anche il giorno del 32° Ascoli Meeting che come da tradizione vedrà protagonisti soprattutto i lanciatori ad Ascoli Piceno: nel disco Nazzareno Di Marco (Fiamme Oro) e nel martello Cecilia Desideri (Aeronautica). [ISCRITTI] A Nuoro, nel meeting “Atletica sotto il nuraghe”, annunciato in pedana nel lungo il tricolore assoluto Elias Sagheddu (Sisport) e nello sprint (100 e 200 metri) il velocista Antonio Moro (Delogu Nuoro). [ISCRITTI]

LANCI - A Città di Castello (Perugia), in un meeting a invito dedicato ai lanci, nel peso Sebastiano Bianchetti (Fiamme Oro) si conferma a ridosso dei venti metri con 19,88. Sulla pedana del disco 58,31 di Giovanni Faloci (Fiamme Gialle) e al femminile 54,89 per Stefania Strumillo (Fiamme Azzurre). [RISULTATI]

FALOCCHI 2,24 - A Rovellasca (Como) nuovo progresso stagionale di Christian Falocchi. Nell’alto mercoledì sera il bresciano delle Fiamme Oro si è riportato a 2,24 pareggiando dopo cinque anni il personale all’aperto che gli aveva dato la medaglia d’argento agli Europei under 23, a un centimetro dal 2,25 indoor realizzato sempre nel 2017. [RISULTATI]

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it 



Condividi con
Seguici su: