Usa: Vissa 4:08.72, Ihemeje lungo ok

15 Maggio 2022

La mezzofondista si migliora di oltre sette secondi nei 1500 metri, l’azzurro salta 7,64. Doppio record personale 100-200 dello sprinter Pettorossi con 10.36 e 20.61

 

Ancora un netto progresso della mezzofondista Sintayehu Vissa (Ole Miss/Atl. Brugnera Friulintagli) che a Oxford, in Mississippi, conquista il successo in 4:08.72 ai campionati SEC nei 1500 metri. Più di sette secondi tolti al proprio limite dalla 25enne friulana, che aveva un primato di 4:16.08, un mese dopo essere scesa negli 800 a 2:01.06. Nella stessa manifestazione, circa tre ore più tardi, finisce quinta nei 5000 in 15:56.86. [RISULTATI]

Buona la prima nel doppio impegno del weekend oltreoceano per Emmanuel Ihemeje. A Eugene il bergamasco si migliora nel lungo con 7,64 (+1.8) piazzandosi al secondo posto nei Pac-12 Championships, nell’impianto che per lui è di casa. L’azzurro, studente all’università dell’Oregon, riscrive il personale in una gara da lui finora poco frequentata: quest’anno era arrivato a 7,28 indoor e 6,81 all’aperto. Per il saltatore dell’Atletica Estrada ci sarà da tornare in pedana domenica alle 22.30 (ora italiana) nella sua specialità preferita, il triplo, in cui ha raggiunto la finale (undicesimo) alle Olimpiadi di Tokyo. [RISULTATI]

Salto di qualità per Diego Pettorossi (Utsa/Libertas Unicusano Livorno). A San Antonio, in Texas, il 25enne velocista demolisce entrambi i record personali nelle batterie dei campionati della Conference USA. Lo sprinter bolognese corre in 10.36 (+1.2) nei 100 metri, migliorando il recente 10.49, e poi sfreccia in 20.61 (-0.1) sui 200 per abbassare il suo primato di oltre tre decimi rispetto al 20.92 della scorsa stagione. Appuntamento per le finali nella serata americana di domenica. [RISULTATI]

Primato stagionale per Giancarla Trevisan (Bracco Atletica). Nei 400 metri di Azusa, in California, l’azzurra chiude in 52.92 a meno di mezzo secondo dal personale di 52.46 realizzato un anno fa sulla stessa pista. [RISULTATI] A Kearney, in Nebraska, torna a superare la quota di 4,30 nell’asta Virginia Scardanzan (Washburn/Atl. Silca Conegliano), cinque centimetri in meno del proprio limite. [RISULTATI]

A Clovis, in California, successo nel lungo di Kareem Mersal (Wyoming/Vv Management) con 7,67 (+1.5) avvicinando il fresco personale di 7,78. Nuova vittoria anche per Dario De Caro (Boise State/Battaglio Cus Torino) nei 5000 in 13:54.16. [RISULTATI]

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate