Trieste annuncia Van Niekerk sui 200

25 Maggio 2022

Oltre a Tamberi e Tortu, gli organizzatori del Triveneto Meeting Internazionale comunicano la presenza del primatista del mondo dei 400

 

Si arricchisce ulteriormente il cast del Triveneto Meeting Internazionale di sabato pomeriggio allo stadio Grezar di Trieste, in onda su www.atletica.tv. Oltre ai campioni olimpici Gianmarco Tamberi e Filippo Tortu (per entrambi sarà la prima gara italiana dell’anno, rispettivamente nell’alto e nei 100), gli organizzatori della Polisportiva Triveneto Trieste hanno annunciato la presenza del primatista del mondo dei 400 metri Wayde Van Niekerk, eroe delle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 con quella straordinaria fiammata da 43.03 nella finale a cinque cerchi e due volte oro mondiale. Il 29enne sudafricano, che spesso ha fatto base in Italia, a Gemona del Friuli (Udine), è tra gli iscritti dei 200 metri, specialità nella quale è stato argento mondiale a Londra nel 2017, poche settimane dopo aver portato il primato personale a 19.84. Dal fronte azzurro, annunciata anche la presenza degli ostacolisti Luminosa Bogliolo (Fiamme Oro), primatista italiana dei 100hs, Mario Lambrughi (Atl. Riccardi Milano 1946) e José Bencosme (Avis Barletta) nei 400hs. Il quadro completo dei partecipanti sarà presentato venerdì mattina in una cerimonia nel salotto azzurro del Municipio di Trieste.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 XV^ Triveneto Meeting Int.le