Test a Roma per Jacobs: “Al lavoro sui dettagli”

15 Novembre 2022

Analisi della ritmica della corsa e valutazione della forma muscolare per il campione olimpico, sotto la supervisione dei tecnici dell’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del CONI

 

“Obiettivi 2023? Voglio far bene agli Europei indoor di Istanbul a inizio marzo. Poi ci saranno i Mondiali outdoor a Budapest in agosto: è l’unica medaglia che mi manca, è l’obiettivo dell’anno”. Marcell Jacobs si sta preparando per affrontare una nuova stagione da protagonista. Il campione olimpico dei 100 e della 4x100, nonché campione mondiale indoor dei 60 e campione d’Europa dei 100 si è sottoposto ad alcuni test per l’analisi della ritmica della corsa veloce sulla pista dello stadio Paolo Rosi di Roma e ha svolto test specifici per la valutazione della forza muscolare al Centro di preparazione olimpica “Giulio Onesti” dell’Acqua Acetosa, sotto la supervisione dei tecnici dell’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del CONI. “Sono test fondamentali per me e per il mio team guidato dal mio allenatore Paolo Camossi – le parole del velocista azzurro delle Fiamme Oro – È importante capire con quale arto spingo di più e in cosa posso migliorare: dobbiamo lavorare sui particolari per riuscire ad andare ancora più forte”.

Lo sprinter ha fissato per il 4 febbraio 2023 il proprio debutto nella stagione indoor, a Lodz (Polonia) oppure a Val-de-Reuil (Francia): “Sto molto bene - racconta - Questa è la terza settimana di preparazione in vista della prossima stagione. Sento la fatica ma già non vedo l’ora di iniziare le gare. Nella nuova stagione voglio arrivare al massimo della forma quando più conta, abbiamo già dimostrato diverse volte di esserne in grado”. Inevitabile ragionare già a più ampio respiro, ovvero alle Olimpiadi di Parigi 2024. “Sarà un altro grandissimo obiettivo. Ci arriverò da bicampione olimpico in carica e non so cosa proverò. Non vedo l’ora”.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate