TNA squalifica Leonardi per 8 mesi

09 Giugno 2015


 

La Seconda Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping ha riconosciuto la responsabilità di Massimo Leonardi (FIDAL) per la violazione all’art. 2.1 delle NSA 2013 (art.2.1 delle CSA 2015) e gli ha inflitto la squalifica per 8 mesi (art. 4.5.1.2 del CSA 2015), a decorrere dal 26 ottobre 2014, con scadenza il 25 luglio 2015. Il TNA ha, inoltre, annullato il risultato conseguito da Leonardi il 26 ottobre 2014 alla XIX Maratona di Venezia, con le relative conseguenze incluse la perdita di medaglie, punti e premi nonché tutti i risultati eventualmente conseguiti a partire da quella data fino alla data odierna. Leonardi è stato condannato anche al pagamento delle spese procedurali quantificate forfettariamente in Euro 150,00.

(da coni.it)



Condividi con
Seguici su: