Strada: Epis a Cremona, Rachik a Trieste

15 Ottobre 2021

I maratoneti azzurri in gara domenica: la veneziana nella mezza, il bergamasco nei 10 km. Bertone alla maratona di Parigi

 

È un autunno di ripartenza per le corse su strada. Nel weekend della RomaOstia Half Marathon, torna anche l’appuntamento con la HMC - Mezza Maratona Città di Cremona che domenica taglia il traguardo della ventesima edizione e attende Giovanna Epis. Per la veneziana dei Carabinieri arriva il momento di un nuovo test sulla stessa distanza a tre settimane da quello di Padova, dove si è piazzata terza con 1h12:37 al rientro agonistico dopo le Olimpiadi. Sarà un’altra tappa nel cammino di preparazione alla sua prossima maratona, in programma a Valencia il 5 dicembre, e che alla vigilia prevede un allenamento di 14 km al ritmo-gara di 3:28 ogni mille metri. L’azzurra troverà come avversarie la burundese Francine Niyomukunzi (Atl. Castello) e la keniana Teresiah Omosa che si è migliorata due settimane fa con 1h11:17 a Udine. Nell’evento allestito dai Cremona Runners al maschile è annunciato l’ex campione tricolore Ahmed El Mazoury (Atl. Casone Noceto) insieme ai keniani Paul Tiongik (Gp Parco Alpi Apuane), che vanta un personale di 1h01:17, Hosea Kimeli Kisorio (Atl. Virtus Lucca) e Dickson Simba Nyakundi. Partenza alle ore 9.30 da Corso Vittorio Emanuele, quindi dal centro il tracciato lambisce la campagna lungo il Po per rientrare poi al cospetto di Torrazzo, Duomo e Palazzo del Comune sulla medievale piazza cittadina.

Domenica a Trieste è il giorno della quinta Corsa dei Castelli, gara di 10 chilometri su strada. Anche quest’anno sarà in azione Yassine Rachik (Fiamme Oro), bronzo europeo di maratona nel 2018 e azzurro ai Giochi olimpici, che nella scorsa stagione è arrivato terzo mentre all’inizio di ottobre il bergamasco ha completato la mezza di Trento in settima posizione con 1h04:41. A sfidarlo il piemontese Italo Quazzola (Atl. Casone Noceto) oltre agli atleti che arrivano dal Kenya come Panuel Mkungo, recente vincitore nelle mezze maratone di Arezzo e Telese Terme, ma anche Solomon Koech (Libertas Unicusano Livorno) nella manifestazione organizzata dalla Promorun dell’ex azzurro Michele Gamba. Tra le donne al via Teresa Montrone (Alteratletica Locorotondo), pugliese ma di adozione triestina. Suggestivo il percorso che scatta dal Castello di Miramare e con l’ultimo tratto in salita conduce al Castello di San Giusto.

Alla maratona di Parigi, domenica 17 ottobre, tra i top runners c’è il nome di Catherine Bertone. La valdostana classe ’72, due volte mamma e medico al pronto soccorso pediatrico, torna a mettersi alla prova sui 42,195 chilometri a dieci mesi dal terzo posto tricolore di Reggio Emilia con 2h39:39. Ma in carriera è salita alla ribalta con il personale di 2h28:34 realizzato a 45 anni nel 2017. Stavolta la portacolori dell’Atletica Sandro Calvesi, argento a squadre agli Europei di Berlino, ha portato avanti una preparazione più corta e frammentaria per motivi di lavoro, con l’unico test svolto un mese fa nella corsa in salita da Imperia al Monte Faudo, e si presenta ai nastri di partenza con l’obiettivo di concludere senza velleità cronometriche. Diretta tv su Eurosport 1 dalle ore 8.45 di domenica.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: