Scudetti allievi a Fiamme Gialle Simoni e Bracco

25 Settembre 2022

Nella finale nazionale dei Societari under 18 a Rieti, dopo sei anni rivince il team romano e al femminile il club milanese conferma il titolo. Doppietta lungo-alto per Furlani

 

Il ritorno al successo delle Fiamme Gialle Simoni al maschile, la conferma della Bracco Atletica al femminile. Ecco i verdetti dei Campionati italiani di società allievi, nella finale A di Rieti. Il club romano gialloverde riconquista lo scudetto under 18 a sei anni dall’ultima volta con 166 punti, staccando di quattro lunghezze i padroni di casa e campioni uscenti dell’Atletica Studentesca Rieti Andrea Milardi (162) al termine del weekend di sfide, mentre chiude al terzo posto l’Atletica Bergamo 1959 Oriocenter (140). Secondo urrà di fila invece per la squadra milanese con le allieve, dopo il titolo dell’anno scorso, a quota 184 davanti alle capitoline dell’Acsi Italia Atletica (164) e alle Fiamme Gialle Simoni (148).

DOPPIETTA FURLANI - Nella seconda giornata, due volte a segno Mattia Furlani nelle due gare che in estate l’hanno visto trionfare agli Europei under 18. Sulla pedana del lungo il portacolori delle Fiamme Oro, che per l’occasione torna a indossare la maglia della Studentesca Rieti Milardi, piazza subito un notevole 7,66 (+0.5). Al secondo posto con 7,03 (+0.6) il bronzo continentale Francesco Inzoli (Cus Pro Patria Milano). Poi nell’alto il reatino supera 2,05 senza errori e si cimenta in un tentativo nullo a 2,10 prima di decidere di fermarsi.

LE VITTORIE DEI CAMPIONI - Molto combattuti i 200 metri con il vicecampione europeo della distanza Eduardo Longobardi (Fiamme Gialle Simoni) a imporsi con 21.90 (+0.5) di un solo centesimo nei confronti di Filippo Padovan (Atl. Vicentina, al personale in 21.91) con cui ha condiviso la gioia dell’oro nella staffetta a Gerusalemme dove è salito sul podio anche Sofian Safraoui (Nissolino Intesatletica), stavolta terzo in 22.08. Per la società che festeggia il tricolore, bottino pieno anche del martellista Pietro Camilli (Fiamme Gialle Simoni) che firma il primato stagionale di 68,99 nel duello con Alex Lazzaretto (Atl. Vicentina, 67,17), non lontano dal recente personal best. Tra le allieve Ludovica Galuppi (Bracco Atletica) dopo i 100 si aggiudica anche il match nei 200 con la quattrocentista Gloria Kabangu in 25.41 (-1.0) contro 25.46. Dagli 800 il team lombardo raccoglie il massimo dei punti per merito di Emma Pollini (Bracco Atletica) che si impone con 2:16.45.

DALLA PISTA - Si ripetono nel mezzofondo i vincitori dei 1500: Manuel Zanini (Atl. Gavirate) sugli 800 in 1:54.32 e al femminile Ginevra Di Mugno (Acsi Italia Atletica) con 10:23.40 fa suoi i 3000 metri, dominati tra gli allievi dal burundese Lionel Nihimbazwe (Toscana Atl. Futura, 8:40.16). Nei 400 ostacoli primeggiano Dike Agu (Toscana Atl. Futura, 55.68) e Beatrice Buso (Trevisatletica, 1:05.41). Come nella 4x100 metri, anche la 4x400 è terreno di conquista per Acsi Italia Atletica (Ilary Di Gennaro, Veronica Lombardi, Alice Calvaruso, Gloria Kabangu) in 3:51.70 e Studentesca Rieti Milardi (Edoardo Spadoni, Godspower Santini, Ernest Mulumba, Francesco De Santis) con 3:23.32.

IN PEDANA - Due vittorie nei salti per le allieve delle Fiamme Gialle Simoni e c’è la doppietta anche di Greta Donato, con 5,46 (-1.4) nel lungo all’indomani del successo nel triplo. Nell’asta la 16enne Valentina Praticò si migliora a 3,40. Capitolo lanci: il pesista Andrea Crestani (Atl. Vicentina) avvicina il proprio limite con 17,72, nelle gare femminili primo posto di Aurora Pongiluppi (Trevisatletica), 32,78 nel disco, e di Valentina Foglietta (Studentesca Rieti Milardi), 41,85 nel giavellotto. [RISULTATI]

FINALI B - Nelle quattro finali B interregionali, il gruppo Nord-Ovest a Clusone (Bergamo) si chiude con il successo per gli allievi dell’Atletica Lecco Colombo Costruzioni e le allieve del Battaglio Cus Torino. [RISULTATI] A Vittorio Veneto (Treviso) nel gruppo Nord-Est doppietta dell’Atletica Brugnera Friulintagli che si aggiudica entrambe le classifiche, maschile e femminile. [RISULTATI] Il gruppo Tirreno ad Abbadia San Salvatore (Siena) celebra le affermazioni di Atletica Livorno (allievi) e Toscana Atletica Empoli Nissan (allieve). [RISULTATI] Primo posto maschile della 2S Atletica Spoleto e femminile dell’Atletica Fano Techfem nel gruppo Adriatico a Molfetta (Bari). [RISULTATI]

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: