Master: in arrivo gli Europei di Grosseto

05 Maggio 2022

Giovedì 12 maggio la cerimonia di apertura, da venerdì 13 a domenica 15 le gare della rassegna continentale non stadia presentata oggi

 

Conto alla rovescia per i Campionati Europei Master non stadia di atletica a Grosseto. Tra una settimana prenderà il via la rassegna continentale over 35 di corsa su strada, marcia su strada e nordic walking, con le sfide agonistiche da venerdì 13 a domenica 15 maggio precedute dalla cerimonia di apertura in programma nel pomeriggio di giovedì 12. Attesi al via circa 1200 iscritti, per oltre 1600 atleti-gara previsti, senza considerare gli accompagnatori. L’evento è stato presentato oggi a Grosseto, nel centro sportivo di via Mercurio che sarà il quartier generale dei campionati. 

“Abbiamo raggiunto l’obiettivo sperato - ha dichiarato Ernesto Croci, presidente del comitato organizzatore e della società Track & Field Master Grosseto - ed è tutto pronto per accogliere al meglio chi arriverà in Maremma. Da atleti, ci siamo concentrati su quelle che sono le esigenze dei partecipanti: abbiamo lavorato convinti che sarebbe stata la prima manifestazione internazionale master post pandemia, ci siamo ritrovati poi a organizzare un campionato europeo con la guerra in Europa e in un particolare momento storico. Gli atleti verranno premiati con medaglie create dall’artigiano grossetano Andrea Cicerale e ci sarà una canzone ufficiale della manifestazione realizzata da Cinzia Monari insieme ad altri musicisti locali. È stata una scommessa per tutti, ma adesso non resta che goderci appieno queste giornate di sport. Un ringraziamento all’amministrazione comunale che ci ha supportato, alle federazioni e ai tanti volontari che ci aiuteranno durante le gare”.

Tra gli interventi, quello del sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna: “È un evento di caratura internazionale e siamo entusiasti di ospitare una manifestazione di livello europeo, con un gran numero di persone sul territorio. Siamo certi che scoprire la nostra città gareggiando, e viverla nei momenti di relax tra le competizioni, rappresenterà un’importante occasione per regalare un ricordo di Grosseto e della Maremma, che ci auguriamo faccia venir voglia ai partecipanti di tornare a trovarci. Un grande ringraziamento va al presidente FIDAL, Stefano Mei, con il quale stiamo lavorando anche per progetti futuri”. “Con questo evento - ha spiegato il vicesindaco e assessore comunale allo sport Fabrizio Rossi - abbiamo attirato a Grosseto tanti sportivi che potranno godere del territorio. Soprattutto in questo periodo difficile, è bellissimo vedere come lo sport possa creare un senso di aggregazione ed appartenenza ad un gruppo, possa al tempo stesso mettere in competizione ed unire”.

Presente inoltre Gerardo Vaiani Lisi, tesoriere uscente della European Masters Athletics, che ha donato al sindaco l’annullo filatelico del centenario dell’Assi Giglio Rosso Firenze e ha sottolineato: “L’associazione europea master ha scelto la città di Grosseto per l’ospitalità sempre dimostrata, con un comitato organizzatore formato da competenti appassionati che ha curato i particolari anche per individuare percorsi tecnici. Il mondo master cerca di ripartire con rinnovato entusiasmo in un periodo con tante problematiche: sono attesi una trentina di atleti ucraini, che avranno l’iscrizione gratuita. La nostra speranza è che tutti gli atleti tornino a casa con il cuore pieno di splendide giornate di sport”. 

Uno spazio importante tra le gare in calendario è riservato al nordic walking. “Siamo molto felici di prendere parte a questa importante manifestazione che si terrà in un territorio bellissimo come la città di Grosseto e la Maremma”, ha dichiarato il responsabile nazionale per il nordic walking agonistico Tiziano Ardemagni. “Dopo alcuni anni come disciplina sperimentale, il nordic walking è adesso una disciplina ufficiale dell’atletica leggera, riconosciuta dalla Federazione, e partecipare agli Europei master non stadia rafforza il lavoro che stiamo portando avanti per diffondere la nostra specialità a tutti i livelli”. Non poteva mancare il supporto del CONI con Elisabetta Teodosio, delegato provinciale di Grosseto: “Questi Europei rappresentano un lustro per lo sport e per la città. Non posso che essere orgogliosa che lo sport sia nuovamente protagonista in Maremma: ringrazio gli organizzatori che hanno continuato a credere fortemente in questa manifestazione, in un momento non facile”.

Ad aprire e chiudere il programma, le competizioni di marcia che si svolgeranno all’interno del parco Sandro Pertini: 10 km nella mattina di venerdì 13, poi domenica pomeriggio 20 km femminile e 30 km maschile. Tre invece le gare di corsa: 10 km venerdì alle ore 18 con partenza e arrivo dal centro sportivo di via Mercurio, quindi 5 km sabato mattina dal parco Sandro Pertini e infine la mezza maratona di domenica mattina (ore 8.30) che attraverserà il centro storico e le mura medicee, mentre il sabato pomeriggio al camping Le Marze sarà dedicato al nordic walking.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it 

File allegati:
- Il sito di Grosseto 2022


Condividi con
Seguici su: