Indoor: sprinter al debutto nel weekend

20 Gennaio 2022

Domenica 23 gennaio l’esordio stagionale per le staffettiste della 4x100: Fontana a Bergamo nei 60 metri, Siragusa e Dosso sul rettilineo di Ancona, tra gli uomini attesi Lai e Ali

 

Prime volate dell’anno nel prossimo weekend per alcune delle sprinter azzurre. Scatta la stagione di due primatiste italiane della staffetta 4x100 metri, con una sfida a distanza sui 60 indoor nel pomeriggio di domenica 23 gennaio. Sul rettilineo di Bergamo comincia l’annata agonistica di Vittoria Fontana, campionessa tricolore in carica, che nello scorso inverno ha raggiunto la semifinale agli Europei in sala dove con 7.28 è diventata la quinta di sempre in campo nazionale. Alle Olimpiadi di Tokyo, la 21enne varesina dei Carabinieri è stata poi l’ultima frazionista del quartetto da record che è sceso a 42.84. Il via è fissato alle ore 16.03 e alle 16.18.

Al Palaindoor di Ancona sarà il giorno del debutto per Irene Siragusa (Esercito), colonna della staffetta azzurra e vincitrice del titolo al coperto due anni fa quando si è portata a 7.30 mentre ha sfiorato il personale nella passata stagione con 7.31. Per la 28enne senese, che ai Giochi ha corso la prima frazione, in programma un doppio turno alle 16.45 e alle 19.00 con diretta streaming su atletica.tv. Entrambe sono rientrate dallo stage di Gran Canaria, svolto nelle prime due settimane di gennaio.

Non mancheranno le avversarie: ad Ancona ci sarà l’esordio per un’altra velocista che ha partecipato al raduno come Zaynab Dosso (Fiamme Azzurre), due volte tricolore assoluta dei 100 metri. Da tenere d’occhio la ventenne Hope Esekheigbe (Assindustria Sport) che nello scorso weekend si è migliorata nettamente con 7.35 a Padova. Tra le iscritte anche la primatista italiana dei 100 ostacoli Luminosa Bogliolo (Fiamme Oro) per aprire la stagione sulla distanza piana in attesa di debuttare tra le barriere. Al maschile nei 60 annunciati lo sprinter sardo Luca Lai (Athletic Club 96 Alperia), che vanta un personale di 6.57 ottenuto due anni fa, e il 21enne Chituru Ali (Fiamme Gialle), semifinalista agli Europei indoor. Tornando al meeting di Bergamo, che sui 60 metri avrà una foltissima partecipazione con 178 atlete (e 258 uomini), in gara anche Alessia Pavese (Aeronautica) e le due azzurre dei 400 ostacoli Eleonora Marchiando (Carabinieri) e Linda Olivieri (Fiamme Oro) alle prese con un test di velocità. Esordio previsto invece nelle prossime settimane per le altre due primatiste italiane della 4x100 metri, Gloria Hooper (Atl. Brescia 1950 Metallurgica San Marco) e Anna Bongiorni (Carabinieri). [ISCRITTI: Ancona - Bergamo]

LIONE - Venerdì 21 gennaio al meeting di Lione, in Francia, sarà in pista sugli 800 metri Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata). La 25enne mezzofondista, azzurra ai Mondiali di Doha, prenderà il via nella serie principale che partirà alle ore 21.33. [ISCRITTI]

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: