Foligno: inaugurata la nuova pista

29 Agosto 2021

Taglio del nastro per il rinnovato impianto della località umbra, con il presidente FIDAL Stefano Mei

 

C’è una nuova pista di atletica a Foligno, in provincia di Perugia. Oggi è arrivato il momento dell’inaugurazione con il presidente FIDAL Stefano Mei e quello del Comitato regionale FIDAL Umbria, Carlo Moscatelli, insieme al numero uno del CONI Umbria Domenico Ignozza oltre al sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini. Un taglio del nastro in occasione del Memorial “Giuseppe Tomassoni”, organizzato dall’Atletica Winner Foligno, che ha segnato il debutto dell’impianto destinato a dare un nuovo impulso ad un movimento già in grande fermento nella cittadina umbra.

“È un impianto che va ad arricchire quelli presenti nella regione e che sarà tenuto in grande considerazione, vista anche la centralità dell’Umbria, per l’organizzazione di manifestazioni nazionali”, ha commentato il presidente federale Stefano Mei, alla prima uscita ufficiale dopo le cinque storiche medaglie d’oro alle Olimpiadi. “Faccio i complimenti al sindaco Zuccarini - ha detto sorridendo - Evidentemente sapeva che l’atletica sarebbe stata protagonista a Tokyo e ha deciso di inaugurare l’impianto subito dopo i Giochi”.

Nell’asta 4,20 di Alessandra Lazzari (Atl. Arcs Cus Perugia), a cinque centimetri dal personale, mentre il vento contrario sul rettilineo d’arrivo ha condizionato le prove veloci. Tra gli allievi, il campione tricolore di categoria Ernesto Rossi (Atl. Pakman Città di Castello) si è confermato il leader dei 110 ostacoli in Italia. Il suo 14.07 con vento contrario di -2.3 vale sicuramente un tempo inferiore rispetto al personale di 14.01 ottenuto a Rieti con vento favorevole. Nei 100 ostacoli femminili Nicla Mosetti (Bracco Atletica) ha fatto fermare il cronometro su 14.05 (-2.2). I 100 femminili sono andati come da pronostico a Jessica Paoletta (Esercito) ma con un crono di 12.39 appesantito dal -2.6 di vento. La cadetta Alice Pagliarini (Atl. Avis Fano), capace in stagione della migliore prestazione italiana under 16 con 9.65, ha concluso gli 80 metri con un “normale” per lei 10.51.

Leonardo Bordoni (FIDAL Umbria)

(ha collaborato Francesco Giovannini)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 1° MEETING GIUSEPPE TOMASSONI