Fantini a Vicenza sulla rotta di Monaco

01 Agosto 2022

Sabato il Meeting Brazzale con la martellista azzurra quarta ai Mondiali di Eugene, tra le favorite per il titolo europeo. In pedana i pesisti Ponzio e Fabbri e la triplista Cestonaro

 

Sabato 6 agosto, campo Perraro di Vicenza: Sara Fantini ha fissato il proprio ritorno alle gare dopo lo splendido quarto posto dei Mondiali di Eugene. La martellista azzurra dei Carabinieri è la principale atleta annunciata oggi dagli organizzatori del Meeting Brazzale, l’evento scelto come ultimo test prima degli Europei di Monaco di Baviera: il mirino è puntato sulla qualificazione in programma martedì 16 agosto, alla ricerca della finale del giorno dopo, nella quale si presenterà tra le favorite per il titolo continentale. Mai nessuna lanciatrice italiana aveva fatto così tanta strada ai Mondiali, e nel miglior momento di sempre per il martello femminile italiano, Fantini vuole continuare a stupire, con la sua progressiva crescita e con una mentalità di ferro, che ha ispirato anche Massimo Stano per l’oro della 35 km di marcia. Quattro, fin qui, i record italiani siglati in stagione, dal 74,38 di Lucca a fine maggio, passando per il 74,86 di Trnava l’8 giugno, fino al doppio primato di dieci giorni dopo a Madrid (75,76 e 75,77), preludio all’avventura iridata conclusa a un passo dal podio con 73,18 nella finale di Hayward Field.

Ancora lanci al centro del meeting. Il peso propone il duello azzurro tra Nick Ponzio (Athletic Club 96 Alperia) e Leonardo Fabbri (Aeronautica): l’uno, fenomeno-social ed escluso dai lanci di finale ai Mondiali per un solo centimetro (nono posto), vuole riportarsi subito oltre i ventuno metri; l’altro ha dato segnali di risveglio sabato a Göteborg con 20,63, misura che prima di Vicenza cercherà di consolidare martedì a Nembro. Nel triplo non mancherà la padrona di casa Ottavia Cestonaro (Carabinieri), legatissima alla sua società d’origine, l’Atletica Vicentina organizzatrice dell’evento. Nell’asta ci sarà Elisa Molinarolo (Fiamme Oro), nell’alto il vicentino Manuel Lando (Aeronautica), martello per Giorgio Olivieri (Carabinieri), sprint per Federico Guglielmi (Carabinieri).

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 IV^ Meeting Brazzale