Fabbri allo stagionale: 20,63 a Goteborg

30 Luglio 2022

L’azzurro del peso supera il suo miglior risultato dell’anno con il successo nel meeting svedese. Vittorie anche dell’ottocentista Coiro (2:01.94) e di Fofana sui 110hs. A Memphis 20,59 per Ponzio

 

Cresce in questa stagione Leonardo Fabbri. A Goteborg, in Svezia, il pesista azzurro vince la gara con la misura di 20,63 al secondo lancio. È il miglior risultato del 2022 per il portacolori dell’Aeronautica, arrivato alle soglie dei ventidue metri due anni fa (21,99) ma poi frenato da alcuni problemi fisici, incrementando il 20,47 del secondo posto agli Assoluti di Rieti a fine giugno e anche il 20,57 indoor ottenuto durante l’inverno. Un segnale incoraggiante per il 25enne fiorentino, a un paio di settimane dagli Europei di Monaco di Baviera, dopo aver chiuso con 19,73 (ventiduesimo) nella qualificazione ai Mondiali di Eugene. In pista, nel meeting svedese, arrivano altri due successi italiani. Negli 800 metri Eloisa Coiro si impone in 2:01.94 con un bel finale superando la finlandese Sara Kuivisto, seconda con 2:02.00. La 21enne romana mette di nuovo a segno una prestazione convincente, dopo il recente progresso a 2:01.40 conquistando l’argento ai Giochi del Mediterraneo. Primo posto anche di Hassane Fofana (Fiamme Oro) sui 110 ostacoli, per due volte: 13.69 (-0.4) nella seconda gara al fotofinish sullo svedese Joel Bengtsson (13.70), ma anche 13.71 (-1.7) vincente per l’azzurro nella serie corsa in precedenza. [RISULTATI]

IN USA - Rientro in pedana nel peso anche per Nick Ponzio dopo la rassegna iridata in Oregon, dove è stato nono in finale. Il campione italiano si piazza quinto a Memphis, in Tennessee (Usa), con 20,59 all’ultimo tentativo nella gara vinta con 21,88 dallo statunitense Joe Kovacs. Quest’anno il 27enne dell’Athletic Club 96 Alperia ha superato più volte i ventuno metri, fino al personale di 21,83. Nella seconda serie dei 400 metri, quarta posizione dell’azzurra Giancarla Trevisan (Bracco Atletica) in 53.08. [RISULTATI]

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate