Caorle, weekend di festa per i cadetti

27 Settembre 2022

Oltre 800 iscritti per i Campionati Italiani U16 di sabato e domenica in Veneto, in palio 36 titoli e i trofei per le rappresentative regionali. DIRETTA STREAMING su www.atletica.tv

 

Caorle, la festa è qui. Colori, entusiasmo, spirito di squadra, voglia di crescere e di sentirsi protagonisti di un weekend che, a quest’età, è indimenticabile. Largo ai 2007 e ai 2008, sabato e domenica nella città veneziana, sulle corsie e sulle pedane dello stadio Chiggiato, per lo show dei Campionati Italiani Cadetti (individuali e per regioni), l’evento che di fatto conclude la stagione su pista e lancia centinaia di giovanissimi verso il futuro. In alcuni casi ancora tredicenni, oppure quattordicenni e quindicenni, per molti di loro è la prima esperienza in un campionato nazionale, in diretta streaming su atletica.tv, con tutte le attese, il divertimento e i sogni che questa avventura comporta. Nella mattinata di oggi sono state ufficializzate le iscrizioni con un totale di 819 atleti, alla ricerca dei 36 titoli italiani in palio. Ognuno dei ventuno comitati regionali, al solito, potrà schierare un solo rappresentante per specialità, che contribuirà alle classifiche di squadra con il proprio piazzamento (21 punti al primo, 20 al secondo, ecc). Per molti altri cadetti, però, ci sarà la possibilità di gareggiare a titolo individuale e di misurarsi con tutti i migliori della propria fascia d’età. Il weekend sarà anticipato dalla tradizionale cerimonia d’apertura in centro città, in piazza Vescovado, con la sfilata delle rappresentative, sempre scenografica e piena di brio, occasione unica, per i partecipanti, di stringere amicizie e innamorarsi ancora di più dell’atletica. Nell’attesa di scoprire chi sarà la stella dell’atletica azzurra testimonial della cerimonia…

In chiave tecnica, ogni edizione dei Tricolori Cadetti riserva sorprese e novità, fa sbocciare talenti che non si erano ancora messi in evidenza, oppure ne conferma la potenzialità. Caorle, con l’evento che sarà presentato mercoledì, alle 11.30, nella Sala di Rappresentanza del Municipio, non farà eccezione. Tra le realtà già piuttosto conosciute, si possono citare due specialisti del mezzofondo e del cross come Viola Paoletti e Vittore Simone Borromini, entrambi in maglia Toscana, entrambi sul podio del Festival Olimpico della Gioventù Europea in luglio a Banska Bystrica. La quindicenne fiorentina Paoletti, appassionata anche di triathlon, vanta una tripla corona nell’atletica: oro all’Eyof nei 3000 metri con la migliore prestazione italiana U16 (9:25.34), campionessa italiana cadette lo scorso anno a Parma nei 2000, tricolore anche nella corsa campestre quest’anno a Trieste. Il coetaneo palermitano Borromini, che si allena in provincia di Siena al Tuscany Camp, è stato di bronzo in Slovacchia nei 3000 ed è andato a segno nel cross ai Tricolori di Trieste. Altri quattro atleti, oltre Paoletti, provano a confermare il titolo italiano individuale dopo il successo di Parma 2021: Raffaella Tsimi Atana (Lazio) nel triplo, quest’anno con 12,62 a soli 9 centimetri dalla MPI di Simona La Mantia, Francis Pala (Lombardia) negli 80, Emmanuela Osei Bonsu (Lazio) nell’alto, Anita Nalesso (Veneto) nel peso.

CAORLE 2022 | TUTTI GLI ISCRITTI

PROGRAMMA ORARIO e INFO UTILI

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: