10 km: Yaremchuk in gara a Manchester

20 Maggio 2022

Trasferta inglese per l’atleta dell’Esercito, domenica 22 maggio

 

Nuovo impegno per Sofiia Yaremchuk. La portacolori dell’Esercito sarà al via domenica 22 maggio nei 10 chilometri della Great Manchester Run, in Inghilterra, con partenza alle 12.15 (ora italiana) per l’ultima delle gare previste dal suo programma agonistico in questo periodo. Nello scorso weekend la campionessa tricolore in carica della distanza, 28 anni da compiere all’inizio di giugno, ha vinto in 34:29 sulle strade di Caivano nell’hinterland di Napoli. Ma di recente si è cimentata soprattutto in una serie di mezze maratone per scendere fino a 1h09:09 a Praga, il 2 aprile, cogliendo il miglior risultato un’italiana nelle ultime otto stagioni. Nei 10 chilometri può invece vantare un record personale di 32:06 ottenuto l’anno scorso a Lens, in Francia, a soli quattordici secondi dal primato nazionale stabilito nel 2012 da Nadia Ejjafini con 31:52 proprio a Manchester, nell’edizione di dieci anni fa. Decisamente qualificato il cast che comprende le keniane Ruth Chepngetich, campionessa mondiale di maratona, e Hellen Obiri, iridata di 5000 e cross, ma anche la statunitense Sara Hall e la britannica Eilish McColgan, primatista europea con 30:52 a Manchester nel 2021.

Alla 19esima CorriTrieste di domenica sui 10 km sarà in azione il maratoneta azzurro Yassine El Fathaoui (Circolo Minerva Parma) che quest’anno con 2h10:22 a Parigi è tornato ad avvicinare il suo miglior tempo in carriera. Si gareggia su un circuito di 1250 metri da ripetere otto volte, con partenza da piazza Venezia per sfilare su due rettilinei, uno nel centro della città e l’altro sul mare.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate