Universiade, Povegliano bronzo




 

Seconda giornata di gare e prima medaglia italiana all'Universiade di Shenzhen (Cina). A mettersela al collo è stato Lorenzo Povegliano, bronzo nel martello. Il carabiniere friulano - campione europeo junior nel 2003 a Tampere e allenato dall’ex primatista nazionale Mario Vecchiato - ha fatto arrivare il suo attrezzo a 73,39 al terzo lancio. Oro al polacco, campione europeo under 23, Pawel Fajdek (78,14) e argento allo slovacco Marcel Lomnicky (73,90). Nella giornata odierna bene anche l'aviera bergamasca Elena Scarpellini, qualificata senza problemi con 4,15, e le due promesse dei 3000 siepi Patrick Nasti e Giulia Martinelli. Entrambi si sono piazzati al quarto posto delle rispettive batterie, 8:49.54 per il finanziere triestino e 9:52.51 per la forestale reatina. I più veloci sono stati il russo Munshin (8:45.32) e la turca Uslu (9:47.29). Turno superato anche per i quattrocentisti ad ostacoli Leonardo Capotosti (51.86) e Giacomo Panizza (51.91), nelle batterie dominate dallo statunitense Anderson (49.78) e dal belga Bultheel (49.87). Niente da fare, invece, per il giavellottista Leonardo Gottardo, fuori dopo due nulli e un modesto 65,00. Stessa sorte toccata il giorno precedente al compagno di squadra Marco Di Maggio nel peso (17,40). Sempre ieri la forestale Giovanna Epis era arrivata settima (35:46.28) nei 10000 vinti dalla turca Suna (33:11.92) sulle giapponesi Tanaka (33:15.57) e Ishibashi (33:41.90). Nei 100 metri Rosario La Mastra si era, invece, fermato al settimo posto con 10.58 (-0.1) del secondo turno eliminatorio, dopo la batteria corsa in 10.54 (-0.6/3°). Oggi la vittoria dello sprint è andata al photofinish al giamaicano Harvey, 10.14 (-0.2) come il lituano Sakalauskas, davanti al cinese Su (10.27).

Nella foto, il martellista Lorenzo Povegliano (Giancarlo Colombo/FIDAL)

File allegati:
- RISULTATI/Results



Condividi con
Seguici su: