E’ italiana la XXVII Turin Marathon Gran Premio La Stampa. Ivana Iozzia a 40 anni compiuti vince per distacco la sua prima grande maratona in 2h34:12, con la portoghese Monica Da Silva staccata di oltre sei minuti (2h41:43). Terza è invece Elena Casaro (Essetre Running) in 2h43:00. La comasca del Calcestruzzi Corradini Excels. aveva in archivio un 2h34:52 siglato a Venezia nel 2007 seguito l’anno successivo da un 2h34:07alla maratona di Carpi: poi la lotta e la vittoria anche contro la malattia “Non bisogna mai darsi per vinti e arrendersi. La stagione è stata lunga, ho avuto qualche problema fisico, ma è finita nel migliore dei modi. La gara tecnicamente mi è piaciuta molto, il percorso era scorrevole e ho sentito tanto il calore del pubblico, davvero numeroso. Per questa gara mi sono allenata estraniandomi da tutto, non ho saputo quali erano le mie avversarie fino a 24 ore dalla gara. Sono rimasta un po’ sorpresa di non trovare delle africane e solo ieri ho saputo che ero la favorita. Vincere qui è una vera emozione”.

Podio tutto kenyano invece tra gli uomini con Patrick Terer a doppiare in 2h08:52 il successo dello scorso anno. “E’ stata la mia seconda maratona a Torino e sono contento di aver fatto 2 minuti in meno rispetto allo scorso anno. Sono ambizioso, vorrei fare la prossima maratona in 2h06 o 2h07, e magari tra due anni, proprio qui a Torino potrei provare a finire in 2h04”. Terer, che ha cambiato marcia intorno al 34° chilometro, ha staccato i connazionali Benjamin Kolum (2h09:50) e Samson Kagia (2h10:38). Il primo italiano al traguardo è l’aviere Domenico Ricatti, che chiude al quinto posto con il crono di 2h16:42. Sesto è Stefano Scaini del Running Club Futura in 2h17:25. La Turin Marathon, una IAAF Silver Label Road Race, ha visto arrivare al traguardo 3.270 atleti mentre sono partiti in 10mila per la Stratorino (gara di solidarietà che partecipa all'iniziativa "Tredicesima dell'amicizia" organizzata dalla Fondazione Specchio dei Tempi - La Stampa) e migliaia di bambini e famiglie per la Junior Marathon.

Gran risultato anche per le nuove tecnologie di ripresa e trasmissione video messe in campo per il secondo anno consecutivo, grazie alla collaborazione con Telecom Italia, LibLab e Aerial View. Una sfida tecnologica e innovativa che conferma l’inizio di una nuova tecnica di produzione di diretta televisiva di un evento sportivo. La Turin Marathon 2013 è stata trasmessa in diretta da Rai Sport dalle 9.25 alle 12.30. (Ha collaborato ufficio stampa Turin Marathon)

a.c.s.

RISULTATI/Results

GIGLIOTTI E BROSSA AL CONVEGNO MARATONA - Successo intanto ieri sabato 16 novembre per il Convegno Tecnico organizzato da FIDAL Piemonte in collaborazione con Turin Marathon dal titolo “Da Baldini a Straneo. La Scuola Italiana di Maratona tra tradizione e innovazione”. L'evento ha visto la partecipazione presso il Palazzo della Regione di oltre 100 persone tra tecnici di atletica leggera, atleti, podisti, studenti SUISM e addetti ai lavori. Grande anche la partecipazione al dibattito che è seguito agli interventi dei relatori: Luciano Gigliotti, tecnico di Stefano Baldini, e Beatrice Brossa, tecnico di Valeria Straneo. I due coach, introdotti dal patron di Turin Marathon Luigi Chiabrera e dal Fiduciario Tecnico Regionale Clelia Zola, hanno presentato i modelli di allenamento cui hanno sottoposto i loro atleti nelle diverse fasi della loro carriera e in preparazione alle manifestazioni più importanti che li hanno visti protagonisti. Sono poi intervenuti i campioni stessi, Baldini e Straneo, a portare la loro testimonianza di atleti, le loro sensazioni e il rendimento rispetto ai carichi di lavoro imposti dai rispettivi allenatori. Personalità sportive anche tra il pubblico con la presenza di Laura Fogli, vicecampionessa europea di maratona nel 1982 (Atene) e nel 1986 (Stoccarda), e Giordano Benedetti (Fiamme Gialle), specialista degli 800m in cui vanta un primato personale di 1:44.67 ottenuto quest'anno al Golden Gala di Roma.  (Ha collaborato Myriam Scamangas/CR FIDAL Piemonte)

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it

VOTA L'ATLETA DELL'ANNO

 

 

- Turin Marathon tutti i protagonisti
- XXVII Turin Marathon - km 42,195
Condividi