Tricolori lanci, Agnese Maffeis al 32esimo titolo




 
Seconda ed ultima giornata di gare del Campionato Italiano Lanci Invernale nell’impianto di Gioia Tauro (Reggio Calabria). Nel disco donne Agnese Maffeis (38 anni il prossimo 9 marzo), conquistando il gradino più alto del podio, centra il record assoluto di titoli italiani vinti, raggiungendo quota 32. Supera così Marisa Masullo, che nel suo palmares vanta 31 titoli tricolore. Nella stessa gara da notare la crescita della giovane Chiara Rosa, che ha ottenuto il personale con 46.17. La pesista della Libertas Padova si è cimentata nel disco ottenendo un buon risultato (il suo limite precedente di 45.50 l’aveva stabilito a Rieti il 10 giugno dello scorso anno). Nella gara Promesse, la maglia tricolore l’ha indossata Laura Bordignon con 50.65, mentre tra le junior ha vinto Valentina Aniballi (44.15). Nel giavellotto il duello Pignata-Desiderio è andato a quest’ultimo con un lancio di 75,10. Francesco Pignata, nato a Reggio Calabria (ad un’ora di distanza da Gioia Tauro), ha provato ad insidiare il primo posto all’atleta siciliano, senza però riuscirci. Tra le Promesse, Daniele Crivellaro si è imposto con 64.94. Il vincitore nella categoria junior Michael Bolognini (Atl. Riccardi Milano) con 65.15 ha stabilito la sua migliore prestazione personale, migliorando di quasi 4 metri (il suo precedente limite di 61.21, l’aveva ottenuto un mese fa all’Arena Civica di Milano). Sorpresa nel martello femminile. Giornata storta per la Claretti che infila tre nulli. La Balassini si conferma e conquista il sesto titolo tricolore invernale consecutivo. Tra le promesse vince Annarita Maschietto; tra le junior personale e primo posto per Silvia Salis (57.09). L’appuntamento è adesso tra due settimane, sempre a Gioia Tauro, per l’Eurochallenge di Lanci Invernali. Uomini - Giavellotto: 1. Alberto Desiderio 75.10 (Campione Italiano – 75.10–N–70.34-N-R-R), 2. Francesco Pignata (FF.GG.) 69.21, 3. Gabriele Mazza (La Fratellanza 1874) 67.09, 4. Paolo Valt (Carabinieri) 65.39, 5. Daniele Crivellaro (pro) (Aeronautica) 64.94, 6. Vincenzo Pagano (Lib. 100 Torri Pavia) 64.84, 7. Maurizio Guidi (Atl. Cassa di Risp. Pt e Ps) 63.93, 8. Emanuele Capone (Cus Chieti) 62.99, 9. Claudio Favi (Atl. Sangiorgese Tecnolift) 61.79, 10. Alfonso Sgamma (FF.GG.) 58.44, 11. Danilo Messere (Assi Banca Toscana) 56.12, 12. Marco Ricco (Atl. Aurora CSU) 55.32, 13. Massimo Balzani (Assi Banca Toscana) 55.17 Giavellotto Junior: 1. Michael Bolognini (Atl. Riccardi Milano) 65.15 (Campione Italiano – 63.17-60.33-64.85-65.15-60.71-56.33), 2. Alessio Peroni (Quercia Marsilli Rovereto) 57.69, 3. Marco Donia (Libertas Catania) 56.75, 4. Daniele Rossigni (FF.GG.) 52.87 Donne - Disco: 1. Agnese Maffeis (Cus Bologna) 54.65 (Campione Italiano – 51.00-48.19-54.51-54.47-54.65-54.44), 2. Giorgia Barbatella (Fiamme Oro) 52.37, 3. Laura Bordignon (pro) (Sai) 50.65, 4. Giorgia Godino (FF.OO.) 48.78, 5. Sabrina Favaro (Assindustria Sport PD) 48.63, 6. Maria Marello (Cus Cagliari) 47.29, 7. Chiara Rosa (pro) (Atl. Lib. Padova) 46.17, 8. Sandra Benedet (Forestale) 45.52, 9. Marta Norelli (pro) (AS Camelot) 42.72, 10. Elena Turchet (pro) (Pol. Studentesca Udinese) 37.03 Disco Junior: 1. Valentina Aniballi (Atl. Studentesca Ca.Ri.Ri.) 44.15 (Campione Italiano – 40.34-43.66-44.15-N-N-N), 2. Marina Usai (Atl. Piombino) 41.29, 3. Chiara Liberati (USA Sporting Club Avezzano) 33.27 Martello: 1. Ester Balassini (FF.GG.) 67.36 (Campione Italiano – 63.42-66.98-66.42-67.36-65.34-N), 2. Alessandra Coaccioli (Camelot) 56.83, 3. Valeria Felice (Forestale) 54.91, 4. Annarita Maschietto (pro) (Atl. Industriali Conegliano) 53.97, 5. Elisa Palmieri (pro) (Uliveto Uisp Atl. Siena) 52.99, 6. Eleonora Faianella (pro) (Cus Palermo) 51.47, 7. Francesca Gasbarro (Assindustria Sport Padova) 50.62, 8. Alessandra Guarnelli (Forestale) 47.84, 9. Alessandra Corvaglia (pro) (Cus Cagliari) 47.82, 10. Eleonora Guelpa (pro) (Cus Torino) 44.25, NC Clarissa Claretti (Sai), fuori gara Laura Gibilisco (Pol. Femm. Lib. Diana) 55.48 Martello Junior: 1. Silvia Salis (Cus Genova) 57.09 (Campione Italiano - 50.50-N-54.41-57.09-55.83-N), 2. Cristina Marussi (Atl. Brugnera dall’Agnese) 45.34, 3. Francesca Silvaggi (Atl. Varese) 44.04, 4. Sara Bonora (F.sco Francia) 42.79, 5. Noris Di Stefano (Cus Palermo) 42.62, 6. Jessica De Toffoli (Atl. San Giacomo) 39.84.


Condividi con
Seguici su: