Tricolore Master: trentesima edizione al via

07 Marzo 2013

Ad Ancona, dall'8 al 10 marzo, 2639 atleti-gara per 257 titoli individuali indoor

 

Numeri da record per la trentesima edizione dei Campionati italiani indoor master, che si disputa ad Ancona nel fine settimana. Gli atleti iscritti sono infatti 1341 in totale, superando così le cifre registrate in passato alla rassegna tricolore “over 35” che va in scena al Banca Marche Palas di Ancona, sede dell’evento per l’ottava volta consecutiva, mentre è l’undicesima nel capoluogo dorico. Da venerdì 8 fino a domenica 10 marzo, ben 2639 atleti-gara si contenderanno 257 titoli italiani individuali, senza contare quelli in palio con le staffette. Le presenze annunciate sono 1020 al maschile e 321 tra le donne, in rappresentanza di 319 diverse società. L’anno scorso 1312 atleti presero parte a una manifestazione rilevante anche per i risultati agonistici, visto che furono stabilite 37 migliori prestazioni italiane e 3 mondiali.

Tante le sfide interessanti, in una stagione che ha già fatto segnare 27 nuovi limiti nazionali, considerando anche i record eguagliati. Al palaindoor marchigiano sono attesi almeno 9 dei recenti primatisti, come il saltatore in alto Marco Segatel (Olimpia Amatori Rimini), salito fino a 1,95 nella categoria MM50 di cui è campione mondiale indoor in carica, e il compagno di squadra Carmelo Rado, autore di 12,65 nel peso MM80, poi i mezzofondisti Francesco D’Agostino (Atl. Virtus Castenedolo), 2:01.63 negli 800 metri MM45, e Pierangelo Avigo (Atl. Lonato-Lem Italia) con 4:22.08 sui 1500 MM50. Al femminile, da seguire le velociste Denise Neumann (Abc Progetto Azzurri), iridata già capace di 8.04 nei 60 MF40, e Annalisa Gambelli (Sef Stamura Ancona), che ha corso in 27.62 sui 200 MF50, ma anche Giuseppina Grassi (Atl. Santamonica Misano), 1,35 nel salto in alto MF55, Amalia Micozzi (Sef Macerata) nel peso MF75 con 7,17 e la marciatrice Rita Del Pinto (Liberatletica Roma), 20’40”04 sui 3000 metri MF60. Al via altri nomi di primo piano del movimento, a cominciare dai campioni mondiali in sala Francesco Arduini (Silca Ultralite Vittorio Veneto) nell’alto MM35; Vincenzo Magliulo (Arca Atl. Aversa Agro Aversano), marcia MM35; Andrea Naso (Atl. Lonato-Lem Italia), marcia MM50; Bruno Baggia (Atl. Valli di Non e Sole), 3000 MM75.

In campo femminile attese le iridate al coperto Barbara Martinelli (Us San Vittore Olona 1906) sugli 800 MF45, Carla Forcellini (Atl. Roma Acquacetosa) nell’asta MF50 e la mezzofondista Paola Tiselli (Tirreno Atl. Civitavecchia), al debutto nella categoria MF40. Tra i volti noti, annunciati in gara Lamberto Boranga (Olimpia Amatori Rimini), celebre portiere di serie A che nella passata stagione ha realizzato il record mondiale all’aperto nel triplo M70, e l’ex ostacolista Eddy Ottoz (Atl. Sandro Calvesi), bronzo olimpico nel ’68 e due volte campione europeo, qui iscritto nel peso MM65. Invece i decani della manifestazione sono Giuseppe Ottaviani (Gs Atl. Effebi Fossombrone), classe 1916, che l’anno scorso è stato protagonista di due record mondiali M95 (60 metri e salto triplo), e la regina dei lanci Gabre Gabric (Atl. Sandro Calvesi), nata nel 1914. L’inizio della kermesse è fissato per le ore 11.00 di venerdì mattina, in una giornata inaugurale che prevede lo svolgimento del pentathlon, delle serie dei 3000 metri e di alcune categorie nel getto del peso.

Le gare saranno valide anche per l’assegnazione del terzo Campionato italiano di società indoor master, vinto nel 2012 dai bresciani dell’Atletica Virtus Castenedolo (uomini) e dalla Romatletica (donne). La classifica viene stilata sommando dodici punteggi, ottenuti in undici prove individuali diverse e una staffetta. Ogni atleta potrà concorrere alla classifica di società fino ad un massimo di tre punteggi individuali, più la staffetta. Per molti si tratterà poi dell’ultimo test alla vigilia dell’appuntamento internazionale di questa stagione, gli Europei master indoor a San Sebastian (Spagna), dal 19 al 24 marzo.

VARIAZIONE ORARIO - Si comunica che sono state apportate delle modifiche al programma orario delle tre giornate dei Campionati italiani indoor master, in programma ad Ancona dall’8 al 10 marzo. Il nuovo file è consultabile attraverso il seguente link: ORARIO/Timetable (aggiornato al 6.3.2013)

Luca Cassai (CR FIDAL Marche)

Migliori Prestazioni Master Uomini Indoor
Migliori Prestazioni Master Donne Indoor
File allegati:
- ISCRITTI/Entries


Condividi con
Seguici su: