Tre giovani azzurre nei Carabinieri

21 Dicembre 2017

Di Lazzaro, Fantini e Padovan entrano a far parte del Centro Sportivo


 

Tre nuovi ingressi nel Centro Sportivo Carabinieri. Da oggi, con la cerimonia di giuramento presso la Scuola Allievi Carabinieri di Roma, sono ufficialmente entrate a far parte della sezione atletica di Bologna l'ostacolista Elisa Maria Di Lazzaro, la martellista Sara Fantini e la giavellottista Paola Padovan.

Elisa Maria Di Lazzaro, atleta classe 1998 proveniente dal CUS Parma, è la campionessa italiana assoluta indoor dei 60hs. Nel 2017 ha stabilito tre record italiani juniores indoor fino a 8.22 sui 60hs e poi quello dei 100hs all’aperto con 13.24 a Savona.

Allenata da Maurizio Pratizzoli, agli Europei U20 di Grosseto si è piazzata al quarto posto.

Sara Fantini, 20 anni, è figlia di due lanciatori: il papà è Corrado “Cocco” Fantini, finalista olimpico del peso nel ’96, e la mamma l’ex giavellottista Paola Iemmi. Finora ha vestito la maglia del CUS Parma sotto la guida di Marinella Vaccari. E' la tricolore assoluta in carica del lancio del martello di cui detiene anche la migliore prestazione italiana Promesse con la misura di 68,24.

Paola Padovan ha appena compiuto 22 anni. La sua società civile è l'Assindustria Sport Padova dove è seguita dal tecnico Emanuele Serafin. Nel 2017 ha debuttato in Nazionale assoluta agli Europei per Nazioni di Lille e realizzato con una spallata da 57,21 la migliore prestazione italiana under 23 che resisteva da 17 anni.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: