Strada, nasce "Napoli Running"

12 Dicembre 2014

Presentato nella città partenopea il progetto dedicato al podismo che unisce la Coast to Coast, la Mostra d’Oltremare Half Marathon e la Maratona Internazionale di Napoli

 

Unire le forze per far diventare Napoli una grande meta del running. È l’ambizioso obiettivo di Napoli Running, un nuovo progetto volto a migliorare la qualità della vita dei cittadini napoletani e a promuovere, attraverso una serie di eventi dedicati al podismo, l’immagine della città partenopea. Con un occhio anche anche alla salute, a partire dalla lotta all’obesità. Diverse le parti coinvolte nel programma, a partire dal Sindaco Luigi de Magistris e da Carlo Capalbo (presidente della società “Prague International Marathon” e del circuito RunCzech) nel ruolo di coordinatore.

Napoli Running coordina un sistema di tre gare, unendo in un unico team i vari comitati organizzatori, l’assessorato allo sport e lo staff del Sindaco e il team di RunCzech. I tre eventi sono la spettacolare Coast to Coast, una gara di 30Km che si svolge il 14 dicembre nella splendida cornice della Costiera Amalfitana, partendo da Sorrento e passando attraverso Positano ed Amalfi, la Mostra d’Oltremare Half Marathon, in calendario il 1 febbraio, e la Maratona Internazionale di Napoli, il 15 febbraio, entrambe in agenda nella città di Napoli tra i numerosi monumenti e la vista delle meravigliose isole di Capri e Ischia.

L’obiettivo dichiarato è di portare più visitatori possibili in città valorizzandone l’immagine: “Napoli - ha detto il Sindaco de Magistris - come è già accaduto in occasione del Giro d’Italia, della Coppa America e Coppa Davis, può diventare un punto di incontro per appassionati di sport e turisti, al pari di Roma, Milano, Barcellona, Vienna, Parigi e altre città”. “Il nostro obiettivo in tre anni – ha dichiarato Capalbo - è quello di rendere Napoli tra le cinque destinazioni in Italia per le gare su strada, e tra le prime trenta in Europa”.  Sulla stessa lunghezza d’onda Alessandro Del Naja, Presidente Comitato Regionale FIDAL: “Questo progetto darà a Napoli un’importante spinta in avanti”. Napoli Running non è rivolto però solo ai visitatori ma vuole avere un impatto anche sul modo di vivere dei cittadini napoletani. Con la Junior Marathon Championship per esempio, che vedrà la luce il prossimo anno   e che intende coinvolgere centinai di studenti spingendoli ad uno stile di vita sano. 

(da comunicato stampa organizzatori)

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: