Strada: l'Italia vince l'Incontro di Belfort




 
Italia pigliatutto all'Incontro internazionale giovanile (Juniores e Promesse) di corsa su strada di Belfort (Francia). Domenica 25 settembre, sui 10km della classica "Lion" gli azzurri si sono aggiudicati tutte le classifiche individuali e di squadra avendo la meglio sulla rappresentativa francese. Podio tutto italiano con in testa lo junior, specialista delle siepi e azzurrino anche del cross, Giuseppe Gerratana. Il siciliano della Libertas Running Modica ha vinto in 31:15 seguito dalle promesse Davide Ragusa (Atl. Futura/31:16), Riccardo Sterni (Esercito/Marathon Trieste, 31:24) e Michele Palamini (G. Alpinistico Vertovese/31:36). Undicesimo e dodicesimo assoluto (4° e 5° di categoria), invece, si sono piazzati gli altri due under 20 Abdelmjid Ed Derraz (SS Vittorio Alfieri Asti/33:19) e Leonardo Bidogia (Atl. Jesolo Turismo/33:30). Sventola la bandiera tricolore anche nella prova femminile dove si è imposta la promessa Sara Galimberti (Atl. Vis Nova Giussano/37:02) imitata, a livello under 20, da Erica Michetti (Studentesca CaRiRi/37:12). Terza piazza under 23 - alle spalle della francese Emilie Julien (37:03) - per Sara Brogiato (CUS Torino/37:46) davanti ad Elisa Cesari (Esercito Sport & Giovani/37:57). Sul podio juniores anche Francesca Cocchi (Calcestruzzi Corradini Excelsior), seconda in 38:05, mentre giornata no per Valeria Lori (Studentesca CaRiRi) che non è riuscita a completare la gara.

Nella foto, l'azzurrino Giuseppe Gerratana (Giancarlo Colombo/FIDAL) File allegati:
- RISULTATI/Results



Condividi con
Seguici su: