E' nato a La Spezia, nel febbraio del 1963.

Da atleta, pluriprimatista nelle gare di mezzofondo nelle categorie giovanili, stabilisce una serie di record anche da assoluto: 2000m (4'58"65, 1984); 1500m indoor (3'39"55, 1985); 1500m outdoor (3'34"57, 1985); 3000m, sia all’aperto (7'42"85), sia in sala (7'46"46, entrambi nel 1985). Nel 1986, ai Campionati Europei di Stoccarda vince la medaglia d'oro nei 10000m (oro della tripletta da podio azzurra, con Cova e Antibo) e quella d'argento nei 5000m. Sempre nel 1986, si aggiudica ai campionati europei indoor di Madrid la medaglia d'argento nei 3000m. Fermato spesso da infortuni, e nonostante una preparazione ridotta, riesce comunque a classificarsi al settimo posto nella finale olimpica dei 5000m di Seul 1988, miglior risultato sulla distanza di un atleta italiano. Nel 1990, ai Campionati Europei di Spalato vince la medaglia di bronzo nei 10000m.

Terminata la carriera agonistica, si è impegnato come dirigente sportivo. Nel 2001 è stato eletto nel Consiglio federale, e nello stesso anno è stato eletto anche consigliere nazionale del CONI (e vicepresidente della Commissione Atleti). Nel 2003 è stato nominato presidente dell'Associazione Italiana Olimpionici. Nel 2008 è stato nuovamente eletto in Consiglio FIDAL. Successivamente, eletto Presidente della Commissione Atleti della federazione. Medaglia d’Argento al Valore Atletico e Stella d’Oro  al Merito Sportivo del C.O.N.I.

Condividi