Soufyane quarta a Birmingham

18 Ottobre 2015

L'azzurra dell'Esercito porta a termine la popolare mezza maratona britannica in 1h14:48 davanti ad Emma Quaglia (1h15:37). Ottava Tschurtschenthaler e nono posto per Pertile.


 

Quattro azzurri oggi in gara sui 21,097km della Morrisons Great Birmingham Run. Il miglior piazzamento arriva dalla prova femminile e porta il nome della tricolore assoluta Laila Soufyane (Esercito), quarta in 1h14:48  davanti ad Emma Quaglia (CUS Genova) quinta in 1h15:37, mentre Agnes Tschurtschenthaler (Sterzing Volksbank) ha chiuso ottava in 1h20:15. Al maschile nono posto per il maratoneta Ruggero Pertile (Assindustria Sport Padova), quarto ai Mondiali di Pechino e oggi al traguardo in 1h06:57.

A vincere la popolare mezza maratona britannica (22.000 iscritti!) è stato uno dei padroni di casa, fra i favoriti della vigilia, ovvero l’argento europeo dei 10.000 di Barcellona 2010 Chris Thompson. Il 34enne si è imposto in 1h03:00, un paio di secondi meglio dello spagnolo Ayad Lamdassem (1h03:02) seguito dal norvegese Sondre Nordstad Moen (1h03:09).

Fra le donne la più veloce è stata la polacca Dominika Napieraj in 1h13:39 davanti alle due spagnole Alessandra Aguilar, quinta ai Mondiali di Mosca e oggi al traguardo in 1h13:55, e Maria Azcuena Diaz, arrivata in 1h14:26. La Soufyane ha mancato il terzo posto di una ventina di secondi, dopo aver corso a lungo al fianco della Quaglia. Inizialmente è stata il medico genovese a fare l'andatura, 35:07 ai 10km (35:12 per Soufyane), ma nella seconda metà gara le posizioni si sono invertite. 

RISULTATI/Results

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: