Scatta la corsa ai titoli regionali Assoluti

27 Giugno 2014

In attesa della massima rassegna tricolore di Rovereto (18-20 luglio), diversi big azzurri in gara nel prossimo week-end (28-29 giugno)

 

A tre settimane dai Campionati Italiani Assoluti di Rovereto (18-20 luglio), scattano nel prossimo week-end (28-29 giugno) le sfide per i titoli regionali. Le varie manifestazioni in programma su tutto il territorio nazionale saranno anche valide come terza prova dei Campionati Italiani di Società Assoluti su pista con la finale scudetto in programma a Milano il 27 e 28 settembre.

EMILIA ROMAGNA - Ad Imola (BO) nuovo impegno per Giorgio Piantella (Carabinieri) accreditato nell'asta con la migliore prestazione italiana stagionale: 5,55. Nel lungo il tricolore under 23 Stefano Braga (Atl. Piacenza). In campo femminile da tenere d'occhio il giro di pista con due giovani interpreti dei 400hs: la junior Ayomide Folorunso (CUS Parma) e la promessa Raphaela Lukudo (Mollificio Modenese Cittadella), mentre su 800 e 1500 è iscritta Judit Varga (Edera Atl. Forlì). 3000 siepi, infine, per la junior Christine Santi (Mollificio Modenese Cittadella). [ISCRITTI/Entries]

FRIULI VENEZIA-GIULIA - Sabato a Gorizia torna in pedana Alessia Trost (Fiamme Gialle). Per la campionessa europea under 23 dell'alto, reduce da un infortunio alla caviglia, è il secondo test agonistico di rientro dopo l'1,82 con mezza rincorsa saltato una settimana fa a Conegliano. L'azzurra avrà di nuovo come avversaria la compagna di allenamento Desirée Rossit (Fiamme Oro), quest'anno già capace di superare quota 1,87. "Solo" mezzo giro di pista (200 metri) per la quattrocentista junior Ilenia Vitale (Libertas Friul Palmanova) che ai recenti Campionati Italiani di categoria a Torino è stata autrice di un brillante 53.87. Nel lancio del martello il bronzo degli Europei Juniores e neo campione nazionale Promesse Marco Bortolato (Malignani Libertas UD), mentre nell'asta in azione l'allievo Max Mandusic (Trieste Atletica). [ISCRITTI/Entries]

LAZIO - Ad una settimana di distanza dalla partecipata edizione dei Tricolore Allievi lo Stadio "Raul Guidobaldi" di Rieti riapre le porte per l'assegnazione dei titoli regionali del Lazio. Iscritto nei 200 metri c'è Andrew Howe (Aeronautica/Studentesca CaRiRi), reduce dal 20.81 corso il 5 giugno al Golden Gala di Roma. Nello sprint attesi ai blocchi di partenza i finanzieri Simone Collio e Francesco Basciani con il nome del compagno di club Marco Lorenzi presente su 200 e giro di pista. Interessante confronto nei 400hs dove il capolista stagionale Leonardo Capotosti (Fiamme Gialle) dovrà vedersela con Giacomo Panizza (Fiamme Oro), l'under 23 Lorenzo Veroli (Enterprise Sport & Service) e lo junior Matteo Beria (Atl. Vicentina). Capitolo salti con il tricolore assoluto del lungo Alessio Guarini (Fiamme Oro) opposto alle Fiamme Gialle Emanuele Catania e Kevin Ojiaku, mentre nel triplo l'emergente Daniele Cavazzani (Studentesca CaRiRi) si misurerà con il più esperto Michele Boni (Aeronautica) e lo junior Simone Forte (ACSI Campidoglio Palatino). Capitolo lanci: Daniele Secci (Fiamme Gialle) nel peso, duello tra Federico Apolloni (Aeronautica) e Giovanni Faloci (Fiamme Gialle) nel disco, mentre Simone Falloni (Aeronautica) sarà in azione nel martello. Lorenzo Dessi (Fiamme Gialle) sui 10.000 metri di marcia. Al femminile l'ostacolista Marzia Caravelli (Aeronautica) per questa occasione sceglie la velocità. Oltre ai 200 metri dei quali è la campionessa d'Italia in carica, la pordenonese è iscritta nei 100 insieme alla primatista assoluta dei 100hs Veronica Borsi (Fiamme Gialle). Tra 100 e mezzo giro di pista la concorrenza non manca e vede in prima fila la numero 1 del 2014 Audrey Alloh (Fiamme Azzurre) affiancata da Jessica Paoletta (Esercito) e Martina Amidei (Aeronautica). 400 metri per Maria Enrica Spacca (Forestale) e la rientrante Maria Benedicta Chigbolu (Esercito) con Francesca Doveri (Esercito) al via dei 400hs. Nel mezzofondo le Fiamme Azzurre Daniela Reina (800) e Lorenza Canali (1500). Nell'asta nuovo round tra Roberta Bruni (Forestale) e Sonia Malavisi (Fiamme Gialle) con Ottavia Cestonaro (Forestale) che torna sulla pedana dove un anno fa ha conquistato l'oro agli Europei Juniores. Per chiudere i lanci che porteranno in pedana a Rieti la primatista nazionale del getto del peso Chiara Rosa (Fiamme Azzurre), la giavellottista Zahra Bani (Fiamme Azzurre) e le discobole Valentina Aniballi (Esercito), Laura Bordignon (Fiamme Azzurre) e Stefania Strumillo (Atletica 2005). [ISCRITTI/Entries]

LOMBARDIA - Sarà l’Arena Civica di Milano, teatro della finale Oro dei Societari 2014, a ospitare sabato 28 e domenica 29 giugno i campionati lombardi Assoluti individuali e di staffette. Le iscrizioni online registrano 1293 presenze-gara (820 tra gli uomini, 473 tra le donne). Da seguire la pedana del triplo dove è atteso l'azzurro Fabrizio Schembri (Carabinieri), mentre tra le donne i nomi sono quelli dell'altista Raffaella Lamera (Esercito) e dell'astista Elena Scarpellini (Aeronautica). Nel mezzofondo con Marta Milani (Esercito/Bergamo 59 Creberg) che torna subito in pista negli 800 metri. Al maschile doppio giro di pista anche per Mario Scapini (Pro Sesto) opposto al campione italiano assoluto Michele Oberti (il portacolori dell’Atletica Bergamo ’59 Creberg è atteso anche su 400 e 4x400) e a uno junior di belle speranze come Jacopo Peron (CUS dei Laghi Atl. Varese). Nei 5000 di marcia di affrontano Federica Curiazzi (Atl. Bergamo ’59 Creberg) e Nicole Colombi (Atl. Brescia 1950). Infine una curiosità: l’ex-azzurra Elena Sordelli, oggi soprattutto allenatrice, sarà ancora in pista con la 4x100 del Geas di Sesto San Giovanni. [ISCRITTI/Entries]

MARCHE - Ad Ancona sono attesi in gara l'altista Gianmarco Tamberi (Fiamme Gialle) e l'eptatleta Enrica Cipolloni (Fiamme Oro) che, in attesa della trasferta azzurra di Coppa Europa a Madeira, si cimenterà nei 100hs. 100 e 200 metri per le velociste Valentina Natalucci (Team Atletica Marche) e Martina Piergallini (Atl. Brescia 1950), mentre torna sul giro di pista con barriere per il bronzo dei Tricolore Allievi Loris Manojlovic (Collection Atl. Sambenedettese). Nel lanci il discobolo Nazzareno Di Marco (Fiamme Oro) e il pesista Lorenzo Del Gatto (Team Atletica Marche). [ISCRITTI/Entries]

PIEMONTE - Sarà ancora una volta lo Stadio Nebiolo di Torino a ospitare la kermesse dei campionati regionali individuali assoluti di atletica leggera del Piemonte. Tra i nomi di primo piano spiccano Davide Manenti (Aeronautica) sui 200 metri con le Fiamme Gialle Marco Lingua, impegnato nel martello, e Michele Tricca, al via dei 400 metri. Bella sfida nel martello femminile tra due giovani: Francesca Massobrio (Fiamme Oro/Cus Torino) e la primatista italiana Allieve Lucia Prinetti Anzalapaya (PGS Decathlon Vercelli). Nel salto in alto maschile torna in pedana il giovane Stefano Sottile (Atl. Valsesia), campione italiano under 18 in carica. Sui 3000 siepi proverà ancora a limare il proprio personale lo junior Umberto Contran (Atl. Piemonte), che a Trento una settimana fa ha realizzato il minimo per i Mondiali di categoria correndo in 9:04.76. Sempre nel mezzofondo maschile da seguire i 1500 con Italo Quazzola (Atl. Piemonte). Sui 10.000 di marcia torna in pista l’azzurro Federico Tontodonati (Cus Torino). A caccia del minimo per Eugene anche la campionessa italiana juniores di salto con l’asta Helen Falda (Sisport) che si è recentemente migliorata arrivando a 3,80. [ISCRITTI/Entries]

SARDEGNA - Tra gli iscritti della due giorni di Cagliari l'altista Eugenio Meloni (CUS Cagliari), Claudia Pinna (CUS Cagliari) e l'allievo Riccardo Usai (Atl. Valeria) nei 1500 e Serena Pruner (SG Amsicora) nei 5000 metri di marcia. [ISCRITTI/Entries]

SICILIA - A Messina 100 metri per lo sprinter Federico Ragunì (CUS Palermo), mentre il giro di pista vedrà all'opera lo junior, classe 1996, Giuseppe Leonardi (Enterprise Sport & Service). Attenzione, quindi, al salto in lungo con un altro ex-allievo come Filippo Randazzo (Pro Sport 85 Valguarn.), quest'anno già atterrato a 7,60 ai Tricolore di categoria a Torino. [ISCRITTI/Entries]

TOSCANA - Il nome di punta dei Campionati Regionali Toscani di Campi Bisenzio (FI) è senz'altro quello del martellista Nicola Vizzoni (Fiamme Gialle). Il capitano azzurro, oltre al personale impegno agonistico, avrà anche modo di seguire nell'analogo concorso femminile Micaela Mariani (CUS Pisa Atl. Cascina), tricolore assoluta allenata dallo stesso Vizzoni. Da seguire nei lanci anche il bi-campione Allievi (peso-disco) Leonardo Fabbri (Firenze Marathon) e la discobola Anna Salvini (CUS Pisa Atl. Cascina). Ai blocchi di partenza di 100 e 200 c'è Irene Siragusa (Atletica 2005) di ritorno dall'impegno in Nazionale all'Europeo per Nazioni di Braunschweig. Restando alla pista 400hs per l'under 23 Mattia Contini (Libertas Runners Livorno) e 800 metri per Yusneysi Santiusti Caballero (CUS Pisa Atl. Cascina). Nei salti Andrea Lemmi (Fiamme Gialle) e Serana Capponcelli (CUS Pisa Atl. Cascina) nell'alto, Anna Visibelli (Atl. Firenze Marathon) nel lungo e la junior Benedetta Cuneo (Atl. Firenze Marathon) nel triplo. [ISCRITTI/Entries]

TRENTINO ALTO-ADIGE - A Rovereto (TN), in attesa del grande appuntamento con i Campionati Italiani Assoluti a luglio, va in pista lo sprinter Jacques Riparelli (Aeronautica), atteso ai blocchi di partenza dei 100 metri. Nei 100hs Giulia Tessaro (Fiamme Oro), mentre nei 5000 metri sarà la volta della junior Anna Stefani (Sterzing Volksbank). La rassegna regionale del Trentino-Alto Adige si svolgerà venerdì 27 e sabato 28 giugno. [ISCRITTI/Entries]

VENETO - Nel week-end a Bassano del Grappa (Vicenza) due giornate di gara, al Campo Scuola Santa Croce, per assegnare le maglie di campione veneto assoluto 2014. Trentasei i titoli in palio: 18 maschili e altrettanti femminili (non sono comprese le staffette). La manifestazione, è anche valida come terza prova regionale del campionato italiano assoluto di società. Quasi settecento gli iscritti. Tra le gare più interessanti, l’alto, con il sanmarinese della Biotekna Marcon, Eugenio Rossi, salito a 2,24 nella recente Third League di Coppa Europa di Tbilisi; il giavellotto, dove sono annunciati Roberto Bertolini (Fiamme Oro) e Leonardo Gottardo (Aeronautica), e il lungo, con la presenza dello junior Harold Barruecos Millet (Atl. Vicentina). In campo femminile, bella sfida nel giavellotto tra Maddalena Purgato (Assindustria Sport Padova) e la primatista italiana allieve, Ilaria Casarotto (Atl. Vicentina). Nel martello, la junior Giulia Camporese (CUS Padova). Sabato le gare inizieranno alle 16. Domenica si proseguirà alle 10 con le due prove di marcia. Poi, dalle 15.40, il restante programma della rassegna. Diretta streaming della seconda giornata di gare su www.fidalveneto.com. [ISCRITTI/Entries]

a.g.

(hanno collaborato Luca Cassai, Mauro Ferraro, Cesare Rizzi e Myriam Scamangas)

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it 



Condividi con
Seguici su: