Road to Doha: Dossena due test nel weekend

01 Agosto 2019

Verso la maratona mondiale, l’azzurra in gara sabato 3 agosto sulle strade di Massa per correre 8,2 chilometri e poi domenica nella prova femminile di 4 km a Zogno (Bergamo) dove tra gli uomini è annunciato al via Eyob Faniel


 

Sul cammino che porta alla maratona dei Mondiali di Doha, torna in azione Sara Dossena con un doppio impegno nel weekend. L’azzurra è attesa sabato 3 agosto a Massa nella 24esima edizione di “Attraverso le Mura”, gara su strada di 8,2 chilometri al femminile che scatterà alle ore 20.40. Per la 34enne lombarda sarà un test agonistico al rientro da tre settimane di raduno in quota a Livigno (Sondrio), iniziate subito dopo la Coppa Europa dei 10.000 metri dove ha contribuito alla medaglia di bronzo a squadre con il record personale (32:30.47) migliorato di oltre quaranta secondi. Nella manifestazione della città toscana con start e arrivo in piazza Aranci, gli organizzatori annunciano Lorenzo Dini (Fiamme Gialle) per la gara maschile di 10,2 km con il via alle 21.40.

All’indomani, domenica 4 agosto, la portacolori del Laguna Running affronterà i 4 chilometri della 22esima Corrida di San Lorenzo a Zogno (Bergamo), che partirà alle ore 20.35 opposta a Sara Brogiato (Aeronautica), Federica Zanne (Esercito) e Christine Santi (Esercito). Gli uomini se la vedranno sugli 8 km alle 21.45 con l’altro maratoneta azzurro Eyob Faniel (Fiamme Oro), a sua volta convocato per la rassegna iridata, Pietro Riva (Fiamme Oro) e Ahmed El Mazoury (Atl. Casone Noceto). In piazza Italia verrà riproposta anche l’Highlander Run a eliminazione con 13 scatti da 450 metri distribuiti su un tracciato di un chilometro dalle ore 21.00 in cui si sfideranno tra gli altri Pietro Arese (Safatletica Piemonte), Yassin Bouih (Fiamme Gialle), Stefano Migliorati (Cs San Rocchino) e Riccardo Tamassia (Trevisatletica).

Due gare nell’arco di ventiquattr’ore per l’azzurra allenata da Maurizio Brassini, quando ormai mancano meno di due mesi all’appuntamento iridato: la maratona a Doha si correrà il 27 settembre, allo scoccare della mezzanotte, per chiudere la prima giornata della rassegna mondiale. Quest’anno la Dossena è diventata la terza italiana di sempre sui 42,195 chilometri grazie all’exploit del 10 marzo a Nagoya, in Giappone, sfiorando il record nazionale con 2h24:00, ma poi a Lugano ha avvicinato anche il personal best sulla mezza distanza in 1h10:20. La sua preparazione andrà avanti quindi con un altro stage a Livigno, dal 10 al 24 agosto.

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: