Positività all'antidoping per Di Cecco




 

L'Ufficio di Procura Antidoping del CONI, su indicazione della Federazione Medico Sportiva Italiana, dopo aver informato la Federazione interessata, con cui ha proceduto all'abbinamento codice/atleta, ha accertato un caso di positività. Il Laboratorio di Roma ha rilevato, nel primo campione sottoposto ad analisi, la presenza di Eritropoietina Ricombinante per Alberico Di Cecco, tesserato della Federazione Italiana Atletica Leggera (società C.S. Carabinieri), al controllo CONI-NADO in competizione, su richiesta della FIDAL, del 12 ottobre 2008 a Carpi, in occasione del Campionato Italiano Assoluto Maratona d'Italia.

(da www.coni.it)




Condividi con
Seguici su: