Niente Mondiali per Alessia Trost

05 Agosto 2015

L'altista delle Fiamme Gialle deve rinunciare alla rassegna iridata di Pechino per un problema al tendine d'Achille destro


 

Brutte notizie per la squadra azzurra in partenza per i prossimi Mondiali (22-30 agosto): Alessia Trost non sarà in gara a Pechino. La vicecampionessa europea indoor di salto in alto è alle prese con alcuni problemi fisici che la costringono a rinunciare alla rassegna iridata in Cina. L'azzurra, che non aveva preso parte agli Assoluti di Torino in via precauzionale, ieri si è sottoposta ad ulteriori accertamenti a Milano sotto la supervisione del prof. Franco Combi e della dottoressa Antonella Ferrario. Il referto ha evidenziato un lesione di circa un centimetro che interessa il tendine d'Achille destro. La 22enne pordenonese, che lo scorso 12 luglio a Tallinn aveva conquistato il suo secondo titolo europeo under 23, dovrà ora osservare sei settimane di riposo totale. "Mi dispiace, ma pensando al futuro è meglio così - le parole dell'altista delle Fiamme Gialle -. Dopo la mia ultima uscita a Montecarlo (17 luglio, ndr) avevo avuto nello stesso punto una piccola borsite. Una volta riassorbita, il dolore continuava a farsi sentire e così abbiamo fatto tutti gli esami del caso. Ora è importante che mi fermi e mi curi come si deve. Ripartirò, ma ad un anno dall'Olimpiade di Rio non si possono assolutamente correre rischi".



Condividi con
Seguici su: