Mondiali Militari: Italia a 5 medaglie




 

Si conclude con un bottino di 5 medaglie, 2 argenti e 3 bronzi, la prima giornata della squadra italiana ai Mondiali Militari di Sofia. Dopo l'argento (78,80) di Lingua e il bronzo (78,06) di Vizzoni nel martello, vanno tutti in finale gli sprinter azzurri. Bene i due medagliati degli Euroindoor di Torino 2009. Fabio Cerutti (Fiamme Gialle) ha vinto la sua semifinale in 10.23 (+2.1), un centesimo in meno del 10.24 (+1.5) con cui Emanuele Di Gregorio (Aeronautica) ha ottenuto il secondo posto nella sua, dopo una prima falsa partenza segnalata in ritardo dal contro-starter, quando gli atleti avevano di fatto già percorso quasi 60 metri. Seconda in semifinale anche Maria Aurora Salvagno (Aeronautica) con 11.66 (-0.8), mentre un quinto posto con 11.78 (+1.1) è bastato a Rita De Cesaris (Esercito) per rientrare nella finalissima.

LE FINALI: ancora un lanciatore azzurro sul podio. Si tratta del discobolo Giovanni Faloci (Fiamme Gialle) che con 61,77 m conquista la medaglia di bronzo. Nello sprint maschile, out per falsa partenza Fabio Cerutti (Fiamme Gialle), Emanuele Di Gregorio (Aeronautica) è terzo in 10.32 (-0.7). Vittoria allo sprinter del Qatar Samuel Francis (10.23) davanti all'austriaco Ryan Moseley (10.30). Nei 100 femminili, arriva a un passo dal bronzo Maria Aurora Salvagno (Aeronautica), quarta in 11.65 (-1.3). Più indietro con 12.02 la De Cesaris (Esercito). Vale, invece, un argento il 57.67 nei 400 hs della primatista italiana Benedetta Ceccarelli (Carabinieri). Nel triplo, infine, l'aviere Michele Boni è quinto con 16,04 m.  

Così in gara domani (ora italiana):
15:30: 400 (semifinale) Libania Grenot (F 18:30)
16:10: 5000 Federica Dal Rì
16:50: alto Andrea Lemmi - Andrea Bettinelli
17:00: peso Marco Di Maggio

Nella foto, lo sprinter Emanuele Di Gregorio (Giancarlo Colombo per Omega/Fidal)

File allegati:
- RISULTATI/Results



Condividi con
Seguici su: