Master: 21 medaglie ai Mondiali Montagna

04 Settembre 2017

In Slovacchia, gli atleti italiani conquistano 10 ori, 8 argenti e 3 bronzi


 

L’Italia torna con 21 medaglie dall’edizione numero 17 dei Campionati Mondiali Master di corsa in montagna, disputati in Slovacchia. Per la spedizione azzurra, tra gare individuali e classifiche a squadre, un bottino di 10 ori, 8 argenti e 3 bronzi che vale il primo posto nel medagliere davanti alla Gran Bretagna, ai padroni di casa della Slovacchia e alla Germania, con quattro successi a testa. Una manifestazione svolta ai piedi dei Carpazi Bianchi su un percorso di 9,6 chilometri, piuttosto scorrevole con 606 metri di salita e 106 di discesa: partenza dal centro abitato di Pruske (alla quota di 245 metri) per arrivare a Vrsatec, 500 metri più in alto. Quattro le vittorie italiane a livello individuale: Adolfo Accalai (Atl. Avis Castel San Pietro) prevale nella categoria M65 e Michele Iori (Pod. Solidarietà Roma) in quella M75, mentre Nives Carobbio (Atl. Paratico) conquista il titolo iridato W50 e Annamaria Galbani (La Michetta) si impone nella categoria W65.

Anche gli ori a squadre vengono equamente suddivisi tra uomini e donne: M45 con Danilo Bosio (Atl. Lumezzane), Giuseppe Antonini (Atl. Paratico) e Cristian Badini (Atl. Paratico), poi don Franco Torresani (Atl. Trento) - il sacerdote della corsa in montagna - e Luigi Bortoluzzi (Atl. Dolomiti Belluno) tra gli M55 e Adolfo Accalai (Atl. Avis Castel San Pietro) con Guerino Ronchi (Atl. Lumezzane) a formare il team vincente M65. Al femminile Marta Santamaria (Atl. Brugnera Friulintagli) e Stefania Satini (Atl. Dolomiti Belluno) svettano tra le W45, quindi Nives Carobbio (Atl. Paratico) fa doppietta di ori W50 in coppia con Rita Quadri (Atl. Lumezzane), come Annamaria Galbani (La Michetta) insieme a Gabriella Martini (Cambiaso Risso Running Team Genova) nella gara W65. Tra gli argenti spicca quello M35 di Emanuele Manzi (Us Malonno): uno dei maggiori esponenti del movimento azzurro, vicecampione mondiale assoluto nel 2001 ad Arta Terme, preceduto stavolta solo dall’olandese Zachary Freudenberg che ha chiuso con il notevole crono di 38:42, invece nella gara femminile la più rapida è stata la slovacca Silvia Schwaiger (44:10). La prossima edizione si svolgerà nel giugno 2018 in Slovenia, a Zelezniki, in occasione della tradizionale corsa al monte Ratitovec, e successivamente la rassegna iridata master è in programma nel settembre 2019 in Italia, a Gagliano del Capo (Lecce), che quest’anno ha ospitato la WMRA Youth Cup.

l.c.

Campionati Mondiali Master di corsa in montagna
Pruske-Vrsatec (Slovacchia), 2 settembre 2017
IL MEDAGLIERE ITALIANO (21)

ORO (10)
squadra M45: Danilo Bosio (Atl. Lumezzane), Giuseppe Antonini (Atl. Paratico), Cristian Badini (Atl. Paratico)
squadra M55: Franco Torresani (Atl. Trento), Luigi Bortoluzzi (Atl. Dolomiti Belluno)
M65: Adolfo Accalai (Atl. Avis Castel San Pietro)
squadra M65: Adolfo Accalai (Atl. Avis Castel San Pietro), Guerino Ronchi (Atl. Lumezzane)
M75: Michele Iori (Pod. Solidarietà Roma)
squadra W45: Marta Santamaria (Atl. Brugnera Friulintagli), Stefania Satini (Atl. Dolomiti Belluno)
W50: Nives Carobbio (Atl. Paratico)
squadra W50: Nives Carobbio (Atl. Paratico), Rita Quadri (Atl. Lumezzane)
W65: Annamaria Galbani (La Michetta)
squadra W65: Annamaria Galbani (La Michetta), Gabriella Martini (Cambiaso Risso Running Team Genova)

ARGENTO (8)
M35: Emanuele Manzi (Us Malonno)
M45: Danilo Bosio (Atl. Lumezzane)
M55: Franco Torresani (Atl. Trento)
M65: Guerino Ronchi (Atl. Lumezzane)
squadra M70: Onelio Galeazzi (Atl. 75 Cattolica), Bruno Innocente (Gsa Valsesia)
W50: Rita Quadri (Atl. Lumezzane)
W55: Elisa Pellicioli (Atl. Lumezzane)
W65: Gabriella Martini (Cambiaso Risso Running Team Genova)

BRONZO (3)
W45: Marta Santamaria (Atl. Brugnera Friulintagli)
W60: Silvia Bolognesi (Cambiaso Risso Running Team Genova)
W70: Eugenia Delbarba (Atl. Paratico)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results


Condividi con
Seguici su: